I fondi di Candriam con il Marchio Funds People


Candriam è una delle società internazionali che ha più fondi con i rating di Funds People. Nello specifico è la nono posto della classifica, con 15 fondi. Di questi due hanno il marchio Blockbuster. Il primo è il Candriam Bond Credit Opportunities, un fondo absolute return che usa come sottostante il credito, principalmente obbligazioni high yield europee e nord-americane. I gestori sono Philippe Noyard, Patrick Zeenni e Jullien Nicolas. La sua allocazione di riferimento è del 75% in obbligazioni high yield e del 25% in obbligazioni investment grade. Lanciato nel 2002 il suo patrimonio è di 1,5 miliardi di euro.

Il secondo fondo con rating B è il Candriam Long Short Credit, anche questo gestito dallo stesso trio di esperti. In questo caso si tratta di un fondo absolute return di bassa volatilità, che coglie opportunità di investimento sui mercati corporate credit mediante strategie di arbitraggio e strategie direzionali (long e/o short), su obbligazioni e contratti derivati di credito. Il fondo investe in un ampio orizzonte di investimento di emittenti di obbligazioni del settore privato, nelle categorie sia investment grade che high yield, con un rating minimo di CCC+ (S&P)/Caa1 (Moody’s), con una diversificazione geografica che comprende l’Europa, il Nord America e il Giappone. Lanciato nel 2009 ha un patrimonio di 1,2 miliardi di euro.

I tre fondi con il doppio marchio

Nella lista appaiono anche tre prodotti con il marchio Funds People sia Consistente che Blockbuster. Si tratta del Candriam Bonds Emerging Markets, del Candriam Bonds Euro High Yield e del Candriam Bonds Total Return.

Il primo investe nel mercato obbligazionario dei Paesi emergenti ed è gestito da Diliana Deltcheva. Ha un patrimonio di 1,1 miliardi di euro e un track record di 17 anni. Investe principalmente in obbligazioni e titoli afferenti emessi da governi, enti pubblici e semi-pubblici e società private dei Paesi come America Latina, Asia, Europa Orientale, Africa e Medio Oriente). Le obbligazioni selezionate sono denominate principalmente in monete forti o se opportuno in divise locali. Il fondo adotta un’attiva politica di copertura monetaria sul dollaro, e può fare ricorso a prodotti derivati del credito, valuta, volatilità e tassi d’interesse ai fini di un’efficiente gestione del portafoglio.

Il Candriam Bonds Euro High Yield investe invece in bond high yield emessi in euro, esclusi quelli emessi da entità finanziarie. Ha un focus dinamico e una strategai concentrata e molto differenziata rispetto agli indici di riferimento. Il fondo, gestito da Noyard, Zeeni e Nicolas, ha un patrimonio globale di 2,1 miliardi di euro e un track record di 17 anni. Il comparto può fare uso di strumenti quali la valuta, la volatilità, il tasso di interesse, o i contratti derivati di credito, per una gestione efficiente del portafoglio.

Il terzo fondo è il Candriam Bonds Total Return. È gestito da Alain Peters, Nicolas Forest e Laurent Dufrasne. È un fondo che cerca rendimento assoluto nel suo perdiodo d’ivnestimento rccomandato attraverso un’investimento nei distinti segmenti dell’universo obbligazionario. Può investire sia in asset del emrcato monetario che in reddito fisso emergente passando dal credito o dai convertibili. La strategia è molto felssibile tanto nell’allocazione che nella gestione e nell’esposzione a diverse valute. Con un track record di 13 anni, ha un patrimonio globale di 1,4 miliardi di euro.

I dieci fondi Consistenti di Candriam

Alla lista dei consistenti appartengono poi dieci fondi. Eccoli nel dettaglio:

-Candriam Bonds Euro Short Term. Investe in debito a breve termine in euro, sia governativo che corporate. È gestito dal team formato da Claire Mahieux, Philippe Dehoux e Hugo Verdiere. Con 1,3 miliardi di duero in asset gestiti, la strategia ha già 14 anni di vita.

- Candriam Bonds Global High Yield. Investe in bond high yield, esclusi quelli emessi da entità finanziarie. Ha una gestione dinamica e una strategia concentrata e molto differenziata rispetto agli indici di riferimento. È un altro fondo gestito dal trio Noyard, Zeenni e Nicolas. Lanciato nel 2003 ha 450 milioni di euro di patrimonio.

- Candriam Eqs L Biotechnology. È un fondo che investe a livello globale nelle aziende più attraenti del settore della biotecnologia, in accordo con l’analisi fondamentale del team di gestione. Lanciato nel 2000 ha un patrimonio di 483 milioni di euro ed è gestito da Rudi Van Den Eynde.

- Candriam Equities L Sustainable Emerging Markets. Gestito da Jan Boudewijins e Mohamed Lamine Saidi, investe in aziende di Paesi emergenti. Queste società non solo seguono l’analisi fondamentale del team di gestione ma  devono rispettare dei criteri specifici di selezione SRI aggiunti da Candriam, una delle società pioniere nell’investimento socialmente responsabile.

- Candriam Eqs L Emerging Markets. È il fondo più vecchio dela lista: quest’anno celebra il suo 22º compleanno. Investe in aziende dei Paesi emergenti, è gestito da dallo stessto team del prodotto precedente, e ha 509 milioni di euro.

- Candriam Equities L Sustainable World, è un fondo che funziona dal 2000. Gestito da Bart Goosens, Erwin de Winter e Tanguy Cornet, che investe in aziende a livello globale che risultano più interessanti  in accordo con la metodologia quantitativa propria di selezione dei titoli (Il denominato processo Quant di Candriam). Queste aziende inoltre seguono i criteri SRI.

- Candriam Quant Equities World. È un altro prodotto che, lanciato nel 2005, investe in società che a livello globale sono più attraenti, e che seguono anche la metodologia quantitativa propria della selezioni dei titoli della casa d’investimento. È gestito dallo stesso team del fondo precedente ed ha un patrimonio globale di circa 90 milioni di euro.

- Candriam Equities L Switzerland. Con 58 milioni di euro di patrimonio è un fondo azionario che seleziona aziende del mercato svizzero. È gestito da Ivo De Bondt e Marc Bollé.

- Candriam Eqs L Europe Innovation. Ha un patrimonio di 478 milioni di euro ed è gestito da Geoffroy Goenen e Koen Popleu.  Il fondo investe in azioni dei Paesi europei, emesse da società che diano prova di una forte capacità d’innovare con successo.

- Candriam Bond Euro. Lanciato nel 2004 e con un patrimonio di 700 milioni di euro, investe principalmente in obbligazioni e titoli afferenti denominati in euro a tasso fisso o variabile, indicizzati, subordinati o garantiti da attività. Il fondo adotta un’attiva politica di copertura monetaria sull’euro, e può fare ricorso a prodotti derivati del credito, valuta, volatilità e tassi d’interesse ai fini di un’efficiente gestione del portafoglio. È gestito da Nicolas Forest e Sylvain De Bus.

Altre notizie correlate


Prossimi eventi