Tags: Nomine |

Wellington Management lancia un fondo UCITS dedicato al Fintech


Wellington Management ha annunciato il lancio del fondo UCITS compliant Wellington FinTech che mira ad ottenere rendimenti complessivi di lungo termine, investendo principalmente in società a livello mondiale che sfruttano la trasformazione digitale del settore dei servizi finanziari.

Il portfolio manager Bruce Glazer vanta di 25 anni di esperienza negli investimenti in tecnologia, e lavorerà a stretto contatto con il team di investimento di Wellington, supportato quindi da specialisti con esperienza nelle tre aree di investimento del fondo: pagamenti, investimenti e prestiti e infrastrutture finanziarie. Il team fa leva sulle risorse globali di Wellington e sull'accesso alle società per ottenere approfondimenti specifici sui vari investimenti. Il fondo svolgerà analisi fondamentale e selezione attiva dei titoli per costruire un portafoglio di società che, secondo il gestore, abbiano modelli di business interessanti, potenzialità di crescita sostenibile a lungo termine e competenze manageriali.

Glazer, portfolio manager del fondo, ha commentato che “con l'uso della tecnologia e dei dati, diventati elementi chiave del successo per le società finanziarie, assistiamo a un'impellente opportunità di investimento pluridecennale per capitalizzare il trasferimento di valore dai modelli finanziari tradizionali ai modelli abilitati al tech".

Roy Smale, director of Global Wealth Management, ha affermato che dalla società sono "lieti di essere uno dei primi fondi conformi agli standard UCITS per affrontare ciò che riteniamo possa essere un'area di crescita a lungo termine per i mercati azionari. Mentre le aziende tecnologiche trasformano la finanza e viceversa, la nostra forte cultura di investimento collaborativa è ben posizionata per identificare e costruire un portafoglio fintech convincente di lungo periodo per i nostri clienti, oggi come nel futuro”.

Professionisti
Società

Notizie correlate

Anterior 1 2 Siguiente