Tags: Azionario | USA |

Una scommessa inevitabile: azionario USA


Nel 2013, il patrimonio complessivo dei fondi d’investimento degli Stati Uniti è aumentato di quasi il 20% soprattutto grazie al forte incremento dei prodotti di gestione passiva in azioni USA. Questo quadro è descritto in un rapporto di Cerulli Associates, visto che i prodotti azionari hanno dominato il mercato dei fondi d’investimento lo scorso anno, raccogliendo oltre 232.000 milioni di euro durante l’anno. 

In un portafoglio diversificato è inevitabile la presenza delle azioni statunitensi, dichiara Fernando Luque, Senior Financial Editor di Morningstar Spain. In genere, il peso delle azioni USA in un indice azionario globale supera leggermente il 50%. "E persino di più negli ultimi cinque anni quando il mercato americano ha aumentato la sua sovraperformance rispetto al mercato europeo, ad esempio", spiega Luque. Oltre all’effetto valutario, dovuto ai movimenti del dollaro, un altro aspetto da tenere in considerazione nel momento di investire in azioni USA è lo stile del fondo scelto, sul fronte sia del livello di capitalizzazione che del tipo di impresa presente nel portafoglio. "Lo scorso anno non si sono registrate grandi differenze tra uno stile e l’altro, ma ciò non significa che questo non avvenga nel futuro", dichiara ancora.

L’universo dei fondi azionari statunitensi con il quale lavora il team di analisti di Allfunds Bank è composto da oltre 200 fondi con un track record di almeno tre anni e un patrimonio gestito di almeno 50 milioni di dollari. "Per confrontare questa categoria di fondi utilizziamo l’indice S&P 500 perché si tratta dell’indice più utilizzato dai gestori di azioni USA", dichiarano.

 

IN DETTAGLIO
Caratteristiche dei fondi

NOME DEL FONDO (STATISTICHE UTILIZZANDO DATI GIORNALIERI)

AXA ROSENBERG US ENHANCED INDEX EQUITY ALPHA A

DAVIS VALUE A

INVESCO US STRUCTURED EQUITY A

DATA DI LANCIO

07/10/03

10/04/95

28/06/2002

SOCIETÀ DI GESTIONE

AXA IM

DAVIS FUNDS SICAV

INVESCO 

INDICE DI RIFERIMENTO 

S&P 500 TR

S&P 500 TR

S&P 500 TR

ISIN 

IE0033609615

LU0067888072

LU0149503202

VALUTA BASE

USD

USD

USD

INVESTIMENTO MINIMO (CLASSE RETAIL)

100.000 USD

5.000 USD

5.000 USD

COM. DI GESTIONE (CLASSE RETAIL)

0,35%

1,50%

1,00%

COM. DI PERFORMANCE  (C. RETAIL)

NO

NO

NO

COM. DI RIMBORSO (CL. RETAIL)

NO

NO

NO

COM. DI SOTTOSCRIZIONE  (CL. RETAIL)

NO

NO

NO

FLESSIONE GIORNALIERA MAS.1 ANNO 

-5,52%

-5,02%

-6,76%

RIALZO GIORNALIERO MASSIMO 1 ANNO 

2,26%

2,19%

2,37%

VOLATILITÀ 1 ANNO 

11,29%

10,93%

12,45%

INDICE DI SHARPE 1 ANNO  

1,77

1,51

1,51

BETA 1 ANNO 

1,06

1,05

1,07

ALFA  1 ANNO 

0,03%

-0,25%

-0,09%

DOMICILIO

IRLANDA

LUXEMBURGO

LUXEMBURGO

NOME DEL GESTORE

WILLIAM JUMP

DAVIS/GOEI

A. WAISBURD

ANNI DI ESPERIENZA DEL GESTORE

24

25/18

9

RATING S&P DEL FONDO

-

-

SILVER

RATING QUALITATIVO  MORNINGSTAR

-

GOLD

-

 

NOME DEL FONDO (STATISTICHE UTILIZZANDO DATI GIORNALIERI)

LEGG MASON CLEARBRIDGE US APPRECIATION A ACC USD

SCHRODER ISF US SMALL & MID-CAP EQUITY C DIS

VONTOBEL FUND - US EQUITY USD B

DATA DI LANCIO

20/04/2007

09/12/04

21/11/1991

SOCIETÀ DI GESTIONE

LEGG MASON

SCHRODERS

VONTOBEL

INDICE DI RIFERIMENTO 

S&P 500 TR

RUSSELL 2500 TR

S&P 500 TR

ISIN 

IE00B1BXHZ80

LU0205194367

LU0035765741

VALUTA BASE

USD

USD

USD

INVESTIMENTO MINIMO (CLASSE RETAIL)

1.000 USD

1.500 USD

1 PARTECIPAZIONE

COM. DI GESTIONE (CLASSE RETAIL)

1,25%

1,00%

1,65%

COM. DI PERFORMANCE  (C. RETAIL)

NO

NO

NO

COM. DI RIMBORSO (CL. RETAIL)

NO

NO

0,30%

COM. DI SOTTOSCRIZIONE  (CL. RETAIL)

NO

NO

NO

FLESSIONE GIORNALIERA MAS.1 ANNO 

-5,28%

-4,05%

-5,12%

RIALZO GIORNALIERO MASSIMO 1 ANNO 

1,93%

1,85%

2,22%

VOLATILITÀ 1 ANNO 

10,09%

10,75%

11,04%

INDICE DI SHARPE 1 ANNO  

1,48

1,83

1,35

BETA 1 ANNO 

0,94

0,85

1,02

ALFA  1 ANNO 

-0,22%

0,13%

-0,34%

DOMICILIO

LUXEMBURGO

LUXEMBURGO

LUXEMBURGO

NOME DEL GESTORE

KAGAN/GLASSER

JENNY JONES

M. BENKENDORF

ANNI DI ESPERIENZA DEL GESTORE

28/22

34

17

RATING S&P DEL FONDO

-

-

-

RATING QUALITATIVO  MORNINGSTAR

-

GOLD

-

 

AXA Rosenberg. US Enhanced IND. Eq
PROCESSO DI SELEZIONE SISTEMATICO CON UN MODESTO RISCHIO ATTIVO 
WILLIAM JUMP, GESTORE DEL FONDO

Privilegia unicamente due pilastri fondamentali: le valutazioni relative delle società e l'analisi delle prospettive di utile. Investe in azioni USA adottando una strategia quantitativa basata su un processo sistematico di selezione titoli con un modesto rischio attivo allo scopo di offrire un'alternativa redditizia rispetto ad un'ottica puramente passiva per gli investimenti in azioni statunitensi. 

L'obiettivo è sfruttare piccole opportunità di valorizzazione delle 500 società dell'indice, mantenendo nel contempo caratteristiche di rischio analoghe.

Il gestore del fondo di AXA Investments Managers è William Jump.

 

Davis Value 
TITOLI CON CAPITALIZZAZIONE SUPERIORE AI 10 MILIARDI
C.C. DAVIS / D.G. GOEI GESTORE DEL FONDO

Il portafoglio del fondo è composto da azioni emesse da società USA con una capitalizzazione superiore ai 10 miliardi di dollari. Il processo d'investimento, basato sulla selezione titoli, viene definito rigoroso e ha come obiettivo l'identificazione di imprese che stimolano la creazione di valore nel lungo termine. Tra le società prescelte si possono trovare società leader del proprio segmento di mercato, quelle trascurate ma dai fondamentali solidi e investimenti atipici realizzati in modo selettivo.  Questo prodotto è gestito da Christopher C. Davis e Danton G. Goei e vanta un giudizio Gold da parte del team di analisti quantitativi di Morningstar.

 

Invesco US Structured Eq.
CONIUGA L'ANALISI QUANTITATIVA ALLA GESTIONE ATTIVA
ANDREW WAISBURD GESTORE DEL FONDO

Il team d'investimento, guidato da Andrew Waisburd, analizza i fattori alla base della valutazione delle imprese leader negli USA e seleziona sistematicamente le più forti in un universo d'investimento potenziale di 10.000 imprese. L'obiettivo è quello di superare nel lungo termine l'indice di riferimento a fronte di una minore volatilità. Per realizzarlo, viene adottata una gestione attiva di portafoglio mediante un processo d'investimento quantitativo, basato sulla selezione titoli realizzata secondo quattro criteri principali: andamento degli utili, tendenza della quotazione, capacità di gestione del management e valore relativo. Il portafoglio viene costruito massimizzando la redditività attesa rispetto all'indice e minimizzando la volatilità assoluta.

 

LM ClearBridge US Appreciation
GRANDI IMPRESE LEADER DEI PROPRI SEGMENTI DI MERCATO 
M.KAGAN / S. GLASSER GESTORE DEL FONDO

L'obiettivo del fondo è la crescita del capitale nel lungo termine ma anche la protezione del portafoglio in periodi di ribasso, con una volatilità nettamente inferiore a quella dell'indice S&P 500. Investe nelle grandi imprese statunitensi leader dei propri segmenti, che generano margini elevati, vantano una leva finanziaria contenuta, bilanci sani e politiche di distribuzione di dividendi o riacquisto di azioni proprie interessanti per l'azionista. I gestori, Mike Kagan e Scott Glasser, adottano una strategia sia growth che value per la selezione dei titoli. L'importante è che si tratti di imprese solide e sottovalutate, che vantano un notevole potenziale di apprezzamento o crescita a un prezzo ragionevole.

 

Schroder ISF US Sm & Mid-CAP Eq
INVESTIMENTO IN TRE TIPOLOGIE DI IMPRESE SMALL E MID CAP
JENNY JONES GESTORE DEL FONDO

Investe in azioni di imprese USA di piccole e medie dimensioni. Il team di gestione, guidato da Jenny Jones, punta ad investire in tre tipologie di titoli: il 50% del portafoglio è costituito da aziende la cui crescita non si riflette nel prezzo delle azioni; una quota del 20-50% è costituita da società con utili solidi ma con prospettive di crescita moderata, e fino al 20% del portafoglio è investito in società il cui corso azionario ha risentito di un evento relativo al management o ad un prodotto, una situazione che può fungere da catalizzatore perché la società riconquisti il suo precedente profilo di crescita. Il fondo ha ottenuto il riconoscimento di Analyst Rating Gold da Morningstar.

 

Vontobel Fund US Equity
IGNORARE WALL STREET E PENSARE GLOBALE 
MATT BENKENDORF GESTORE DEL FONDO

Il fondo di Vontobel gestito da Matt Benkendorf adotta un processo d'investimento disciplinato, finalizzato a costruire un portafoglio concentrato di titoli che offrono prospettive di crescita sostenibile e prevedibile e quotate ad un prezzo ragionevole. La selezione titoli non è legata all'indice di riferimento, e non è previsto un orizzonte temporale per la permanenza dei titoli in portafoglio. Benkendorf ricerca società che adottano una filosofia di gestione che ignori le richieste di Wall Street, che sappiano creare più che distribuire, e guardino in modo globale a tutti gli stakeholder di una società e non solamente agli azionisti.

Professionisti

Notizie correlate