Tags: Business | Alternativi |

Una gestione momentum con approccio absolute return, fedeltà agli obiettivi


Opinione a cura di Johann Schwimann, socio fondatore di Seven Capital Management. Commento sponsorizzato.

In Seven Capital siamo convinti che la gestione degli investimenti debba essere attiva per rispondere nel modo più soddisfacente possibile agli obiettivi di base di ogni investitore, ossia sovraperformare in ogni tipo di configurazione del mercato e proteggere il capitale investito durante le correzioni e i crolli del mercato.

Il nostro ventaglio di fondi dimostra la sua capacità di sovraperformance e la solidità dei nostri processi d’investimento dal 2007. Anche al sopraggiungere di due importanti shock di mercato (2008/2009 e 2011/2012), ogni singolo fondo ha saputo tener fede ai suoi obiettivi principali, dando la priorità alla protezione del capitale degli investitori nelle fasi di difficoltà, per poi offrire una sovraperformance straordinaria nel clima ben più sereno degli ultimi cinque anni.

Seven Capital è specializzata in processi di gestione basati sul momentum che adottano questo approccio del “rendimento assoluto” con rigide procedure di gestione del rischio. Sono tutti processi sistematici che escludono qualsiasi scelta discrezionale. Ogni singola decisione di acquisto o di vendita deriva da un algoritmo concepito internamente attraverso un software sviluppato in-house. Anche il rischio associato a ogni singola posizione dei fondi viene monitorato e gestito in tempo reale. In passato questo tipo di strategia era riservata agli investitori “Qualificati” ma dagli anni 2000 è stata resa accessibile ai comuni investitori, non professionisti, attraverso fondi regolamentati e disciplinati dalla legge europea.

Al fine di integrare fra loro le procedure di gestione più complete, dettagliate e rapide, noi di Seven Capital ci siamo avvalsi di moderne tecnologie. Ovviamente, per Seven Capital un database di ultima generazione e un linguaggio orientato agli oggetti hanno sempre rivestito un’importanza primordiale. Tuttavia, la comparsa del cloud computing ha incrementato massicciamente le capacità e la velocità di calcolo. Alcuni programmi di simulazione molto sofisticati che utilizzano enormi quantità di dati e un tempo impiegavano secoli prima di restituire i loro risultati possono ora funzionare in tempo reale, in parallelo con il software operativo. 

Le tecniche di intelligenza artificiale che richiedono una potenza di calcolo altrettanto massiccia saranno presto impiegate non solo per processare un volume di dati in costante crescita, ma anche per migliorare e perfezionare gli algoritmi e i processi esistenti, e per adottare decisioni più intelligenti in meno tempo. 

Anzi, visto che il progresso tecnologico non conosce sosta, il nostro team Ricerca e Sviluppo sta lavorando anche sugli algoritmi di domani e sulle tecniche di IA come l’apprendimento automatico. Infine, noi di Seven Capital abbiamo sempre tenuto e continueremo a tenere in grande considerazione la sicurezza dei dati personali dei nostri investitori e l’inviolabilità dei nostri dati di mercato. Per questa ragione, in Seven Capital la sicurezza informatica è sottoposta a verifica costante e costituisce un’altra importantissima area di sviluppo, al fine di garantire una protezione dati di prim’ordine. 

Il nostro ventaglio corrente di fondi soddisfa le esigenze di molti investitori:

  • Portafoglio core: un portafoglio diversificato flessibile con un approccio orientato al rendimento assoluto
  • Azioni: un fondo azionario large cap europeo
  • Rendimento assoluto:

·Stile neutro sul mercato azionario

·Posizioni long/short multi-asset

·Programma CTA reale (future su materie prime)

Seven Capital Management è registrata presso:

  • L’Autorità francese per i mercati finanziari (AMF)
  • La Commissione di vigilanza del settore finanziario del Lussemburgo (CSSF)

Seven Capital Management è membro di:

The National Futures Association (NFA) (Stati Uniti).

Professionisti
Società

Notizie correlate