Capital Group lancia nuovo fondo sul reddito fisso globale


Una nuova soluzione amplia la gamma sul reddito fisso di Capital Group. Lanciato per gli investitori in Europa il Capital Group Global Total Return Bond Fund.  

L’obiettivo di questo nuovo fondo OICVM domiciliato in Lussemburgo è ottimizzare i rendimenti complessivi nel lungo termine. Il fondo investe in tutto il mondo, principalmente in obbligazioni investment grade e high yield di emittenti sovrani, sovranazionali e corporate e in altri titoli a reddito fisso. Lo strumento può anche investire in strumenti finanziari derivati e comportare rischi legati alla volatilità e a problemi di liquidità.

“Oggi gli investitori si trovano ad affrontare varie difficoltà cruciali, tra cui il persistente contesto di bassi tassi d’interesse e il perdurare delle aspettative di una bassa crescita globale. La strategia del fondo GTRB è una risposta a queste perplessità, poiché è stata ideata per offrire agli investitori che puntano sul reddito fisso globale rendimenti complessivi interessanti senza dover aumentare la volatilità”, spiegano dalla casa di gestione.

In linea con l'approccio di investimento di Capital Group, la strategia non viene seguita da un unico gestore, ma da più gestori di portafoglio. Il fondo GTRB ha tre gestori di portafoglio globali e un gestore di portafoglio high yield specializzato, che garantiscono la diversificazione nell’intera gamma di opportunità del reddito fisso globale.

Jeremy Cunningham, direttore degli investimenti a reddito fisso, ha affermato: “Nell’attuale contesto di bassi tassi di interesse, le tradizionali esposizioni al reddito fisso globale devono rendere di più per ottimizzare i risultati per gli investitori, e la ricerca di rendimenti più elevati può aumentare il rischio. In questo scenario, l’approccio total return di Capital Group è stato studiato per offrire agli investitori rendimenti complessivi interessanti in un quadro di volatilità. Il Capital Group Global Total Return Bond Fund (LUX) associa la nostra tradizionale e consolidata ricerca bottom-up al focus sulla gestione del rischio per cogliere le migliori opportunità nell’universo globale del reddito fisso”.

“Inoltre, la necessità di diversificare il portafoglio è più urgente che mai. Non si potrà più fare a meno della diversificazione per segmento e area geografica e di un approccio attivo, ed è per questo che abbiamo ideato la strategia GTRB, di cui gli investitori possono beneficiare in diversi contesti di mercato”, ha concluso.

Professionisti
Società

Notizie correlate

Anterior 1 2 Siguiente