Tags: Stile |

Un 'bosco volante' nella Torre Allianz


Un avveniristico 'bosco volante' è stato installato nella grande e luminosa hall della Torre Allianz progettata da Arata Isozaki e Andrea Maffei. I cinque alberi del 'bosco volante' – esemplari della specie Bucida Buceras alti tra i 4 e i 5 metri – sono sospesi a varie altezze del luminoso ingresso della torre che si sviluppa su due piani, inseriti in vasi di forma ovoidale, come dei grandi semi bianchi. Si tratta di una composizione artistico-simbolica, ideata dall’architetto Emanuele Bortolotti e realizzata da HW-Style, che desidera richiamare attenzione per l’ambiente, dalle sue origini fino a un futuro sostenibile. Questa piccola foresta leggera e fluttuante a mezz’aria è una sorta di visione che appare nello spazio della grande hall.

La Torre Allianz, con i suoi 50 piani e 202 metri di altezza, che salgono a 207 metri se misurati sul piano della città, è il grattacielo più alto d’Italia per numero di piani e, al suo interno, accoglie i 2.800 dipendenti di Allianz Italia, il gruppo assicurativo-finanziario guidato dall’amministratore delegato di Allianz SpA, Giacomo Campora. A livello globale, il Gruppo Allianz, anche grazie all’integrazione dei criteri di sostenibilità sociale e ambientale nei propri processi di business, ricopre la posizione di leadership del settore assicurativo nel Dow Jones Sustainability Index.

Professionisti
Società

Notizie correlate

Anterior 1 2 Siguiente