Tags: SRI |

UBI Banca e UBI Pramerica collocano un nuovo fondo bilanciato etico


Lo scorso 11 ottobre UBI Banca e UBI Pramerica SGR hanno avviato il collocamento di un nuovo fondo bilanciato etico che sarà attivo presso la rete UBI Banca fino al 14 novembre 2017. L’obiettivo è sostenere il progetto dell’Associazione CasAmica Onlus ‘Sempre più vicini ai malati lontani da casa e alle loro famiglie’ che prevede, oltre alla ristrutturazione di un’ala dell’immobile di Roma adibito a spazio polifunzionale, di attivare pienamente l’accoglienza di malati e famigliari che si recano presso le strutture ospedaliere della Lombardia e del Lazio lontane da casa, permettendo loro di vivere il periodo della malattia in un ambiente familiare. Lo spazio, inoltre, potrà accogliere 2.000 malati e famigliari in più all’anno, aumentando la propria capacità ricettiva del 50%, rispetto ai 4.000 che CasAmica ospita dal 1986 nelle quattro case di Milano. UBI Banca devolverà il 4% delle commissioni di collocamento.

Il lancio del fondo UBI Pramerica Bilanciato Etico rappresenta la terza tappa dell’iniziativa SRI congiunta di UBI Banca e UBI Pramerica SGR, che tra il 2016 e il 2017 hanno sostenuto, attraverso il comparto UBI Sicav Social4Future, altri due progetti dal significativo impatto sociale: “Youth e Innovation” di UNICEF, che promuove percorsi di istruzione e formazione per adolescenti in Libano e "Costruire Integrazione” dell’Associazione Centro Astalli, che mira a facilitare il complesso percorso di integrazione dei migranti forzati nel territorio italiano.

Il prodotto combina l’expertise di UBI Pramerica SGR sui mercati azionari e obbligazionari e la competenza di E. Capital Partners, società di consulenza indipendente specializzata nella finanza etica, leader in Europa, che supporta la SGR nella definizione dell’universo investibile. Il portafoglio è investito principalmente in strumenti obbligazionari e in via contenuta in titoli azionari. Lo strumento è adatto a investitori con un profilo di rischio medio, un orizzonte temporale lungo (non inferiore ai 5 anni) e interessati a ricevere un flusso cedolare periodico. Per i primi due anni (dicembre 2018 e 2019) sono previste cedole predefinite pari all’1% del valore iniziale e, per gli anni successivi, cedole variabili in base all’andamento del prodotto, se positivo.

“Molti elementi stanno attirando l’attenzione dei risparmiatori sugli investimenti  socialmente responsabili. A livello globale, l’offerta di prodotti di investimento SRI è cresciuta in modo costante negli ultimi anni”, sottolinea Andrea Ghidoni, direttore generale e amministratore delegato di UBI Pramerica SGR. “Per quanto ci riguarda, siamo soddisfatti del forte riscontro registrato dal nostro approccio, che mira a coniugare la capacità di individuare opportunità di investimento rispettose dei principi di sostenibilità con il finanziamento di progetti concreti dalla valenza etica e sociale.”

Quantificare il valore con lo SROI

Come per i social bond e la Sicav Social 4 future, anche per questo nuovo strumento di investimento è previsto il calcolo dello SROI per quantificare il valore sociale del progetto sostenuto con la devoluzione di quota parte delle commissioni di collocamento. Un’analisi SROI mira a catturare, in forma monetaria, il valore di una vasta gamma di risultati attesi o generati, producendo un racconto di come un’organizzazione stia creando valore per determinate categorie di interlocutori (stakeholder): dai beneficiari diretti alla comunità locale, dalle istituzioni pubbliche ai sostenitori.

Per il progetto “Sempre più vicini ai malati lontani da casa e alle loro famiglie”, la stima dello SROI ex ante, calcolato da CasAmica, pari a 2,89 euro per ogni euro investito, è stata effettuata prendendo a riferimento indicatori quali la riduzione di costi sostenuti dalle famiglie ospitate nelle strutture di CasAmica rispetto ai costi di una struttura alberghiera, la riduzione di costi per servizi offerti, a favore dei malati, rispetto ai costi di mercato quali ad esempio il servizio psicologico ed il servizio di umanizzazione, e all’ incremento di valore della dependance, adiacente la struttura principale di CasAmica a Roma. Quest’ultima sarà ristrutturata creando uno spazio polifunzionale da adibire ad attività di umanizzazione e altre attività ludiche-ricreative, di socializzazione e altre attività rivolte agli ospiti.

Professionisti
Società

Notizie correlate

Anterior 1 2 Siguiente