Tags: Business | SRI |

Torna la settimana della finanza SRI


Dal 13 al 22 novembre, tra Milano e Roma, si svolgerà la settima edizione della Settimana dell’Investimento Sostenibile e Responsabile, o Settimana SRI (da Sustainable and Responsible Investment): l’iniziativa, promossa e coordinata dal Forum per la Finanza Sostenibile, consiste in una serie di eventi e conferenze interamente dedicati all’SRI. Il calendario prevede 13 convegni che analizzeranno alcuni tra gli aspetti più attuali e rilevanti della finanza sostenibile, anche attraverso la presentazione di studi e ricerche; per l’occasione, il Forum ha chiamato a raccolta relatori di grande prestigio a livello nazionale e internazionale, avvalendosi della collaborazione e del supporto di importanti organizzazioni e soggetti finanziari.

Come ormai da tradizione, la Settimana si aprirà e si concluderà a Roma con due convegni: il primo sulle investitrici SRI, il secondo sulla propensione all’investimento sostenibile dei piani previdenziali in Italia. Cornice milanese per tutti gli altri appuntamenti che apriranno numerosi spazi di riflessione e dibattito, in particolare sul ruolo della  finanza SRI nelle aree emergenti e nel settore del recupero degli imballaggi, entrambi filoni di ricerca del Forum per il 2018.

Nel dettaglio, gli eventi promossi dal Forum:

•     Roma, 13 novembre: “Donne e finanza sostenibile: lo scenario  italiano”

La Settimana debutterà in Senato con la presentazione dell’indagine condotta dal Forum e da Doxa sulla propensione all’investimento sostenibile delle donne in Italia. La ricerca è sostenuta da Etica SGR, Hermes Investment Management e State Street Global Advisors. Il convegno sarà arricchito dalle testimonianze di figure femminili di spicco nel panorama economico-finanziario del Paese.

•     Milano, 14 novembre: “Finanza sostenibile ed economia  circolare”

Nel corso della seconda giornata sarà illustrato un manuale realizzato dal Forum e da CONAI sulla finanza sostenibile e il settore del riciclo: la pubblicazione è frutto di un progetto di ricerca congiunto volto a individuare linee guida per investitori SRI e imprese della filiera. Lo scopo è promuovere una collaborazione sinergica tra le parti   in funzione della transizione verso un modello circolare dell’economia. L’evento sarà ospitato presso Palazzo Isimbardi, sede della Città metropolitana di Milano.

•     Milano, 16 novembre: “AlpSib Talk”

Organizzato dal Forum e dal Comune di Pordenone presso Cascina Cuccagna, il convegno approfondirà le potenzialità della finanza a impatto a supporto degli anziani e dei NEET (da Not engaged in Education, Employment or Training, ovvero persone non impegnate nello studio, nel lavoro o nella formazione). L’iniziativa si svolge all’interno del programma Spazio Alpino (promosso dal Comune di Pordenone) nell’ambito del progetto europeo Interreg AlpSib, volto ad avvicinare finanza, istituzioni e settore pubblico a organizzazioni e imprese in grado di generare impatto socio-ambientale positivo.

•     Milano, 20 novembre: “Investimento sostenibile nelle aree emergenti”

Quale ruolo può ricoprire la finanza SRI nella promozione dello sviluppo sostenibile in contesti di svantaggio socio-economico a livello internazionale (paesi emergenti), nazionale (Sud e Isole) e locale (periferie urbane)? Il tema sarà oggetto di discussione presso Milano LUISS Hub for makers and students;  l’occasione è la presentazione di un manuale realizzato grazie ai contributi dei partecipanti a un gruppo di lavoro promosso dal Forum in collaborazione con Acri e UNICEF e con il supporto di Hermes Investment Management e Raiffeisen Capital Management. Il progetto ha coinvolto operatori finanziari, organizzazioni del Terzo Settore e soggetti istituzionali.

•     Roma, 22 novembre: “Operatori previdenziali e investimento sostenibile”

La Settimana SRI si concluderà nella sede dell’INPS con un convegno focalizzato sulla previdenza, in cui saranno presentati i risultati della quarta edizione dell’indagine sulle politiche d’investimento sostenibile dei principali piani previdenziali italiani. Condotta dal Forum in collaborazione Mefop, la ricerca è stata realizzata con il supporto di Coima SGR, DWS, Fondo Italiano d’Investimento e Vigeo Eiris.

Focus su Unione Europea e non solo

Non poteva poi mancare una sessione  dedicata  all’Unione Europea: il 2018 è stato infatti un anno ricco di interessanti sviluppi per il mercato SRI UE, tra cui, in particolare, il Piano d’Azione Financing Sustainable Growth della Commissione e una risoluzione del Parlamento. Allo scopo di illustrarne contenuti e prospettive per gli operatori italiani, il 21 novembre il Forum organizzerà presso FEEM Fondazione Eni Enrico Mattei un convegno di alto livello che vedrà la partecipazione di rappresentanti del Parlamento e della Commissione. All’apertura dei lavori, il Forum presenterà i primi dati sul mercato italiano della finanza sostenibile raccolti nell’ambito dell’European SRI Study 2018, la ricerca biennale sull’investimento sostenibile in Europa coordinata da Eurosif – l’associazione che promuove la finanza sostenibile in Europa, di cui il Forum è parte.

Infine, per la quarta edizione consecutiva sabato 17 novembre  il Forum e Associazione Hendel proporranno una rassegna di eventi  culturali incentrati sui temi della sostenibilità e della finanza. L’intera giornata, ospitata a Palazzo Mezzanotte (sede di Borsa Italiana) sarà dedicata a cinema, concerti e laboratori per bambini finalizzati ad avvicinare il grande pubblico a concetti e principi della finanza filtrati attraverso la lente della sostenibilità.

“Nel corso dell'ultimo anno l'attenzione ai criteri di sostenibilità è divenuta da strumento di mera rendicontazione a strumento di lavoro per tutti coloro che operano nell'ambito dell'organizzazione aziendale – ciascuno secondo i propri compiti, responsabilità e prospettive", ha commentato il Il presidente  del Forum Pietro Negri. "La piena integrazione dei criteri ESG nella definizione dei piani strategici di aziende, investitori istituzionali e intermediari finanziari è il prossimo passo da compiere per sostenere uno sviluppo sostenibile e circolare dell'economia. Il Forum per la Finanza Sostenibile, punto di riferimento autorevole in Italia e riconosciuto anche in Europa, intende rafforzare il proprio ruolo affinché la finanza sostenibile possa affermarsi definitivamente come strumento e occasione di rilancio e coesione per il futuro”.

“Quest’edizione della Settimana SRI giunge a conclusione di un anno molto importante per la finanza sostenibile - spiega Francesco Bicciato, segretario generale del Forum - anzitutto, lo straordinario sviluppo del mercato è caratterizzato dall’alto contenuto innovativo di temi, strumenti e strategie sviluppati dagli operatori SRI. Inoltre, il  settore sta assumendo un ruolo sempre più centrale nel contesto europeo, caratterizzato da un grande attivismo in termini di policy delle istituzioni e testimoniato dalla rapidità dell’elaborazione dell’Action Plan “Financing Sustainable Growth”. Per il Forum è molto stimolante osservare il dinamismo con cui il mercato italiano si sta preparando per accogliere e implementare gli stimoli che giungono dall’Europa: questo processo si riverbera infatti su una base associativa sempre più estesa e proattiva”.

Società

Notizie correlate

Anterior 1 2 3 4 Siguiente