Stéphane Fraenkel a Groupama AM in qualità di gestore principale della gamma Avenir


La gamma Avenir di Groupama AM, rimasta senza un team di gestione dopo la partenza di Cyrille Carrière per costituire una propria società di gestione patrimoniale (Lonvia Capital), è ora tornata ad avere un pilota, ha dichiarato Groupama ai suoi clienti. Si tratta di Stéphane Fraenkel, ex managing director di Tocqueville Finance, una filiale di Banque Postale, che vanta un'esperienza ventennale nel settore azionario e quasi 30 nella tecnologia, in quanto proviene da X Télécom. Fino all'arrivo di Stéphane, il fondo era stato temporaneamente gestito da da Pierre Alexis Dumont.   

Fraenkel entra a far parte della società di gestione francese in qualità di associate managing director of Equities and Convertibles, anche se il suo compito principale sarà quello di gestire i fondi Avenir Euro, Avenir Europe e i fondi Avenir Small Caps. Non sarà il solo a guidare questo tipo di prodotto, poiché, come ha dichiarato Arnaud Ganet, direttore commerciale di Groupama, qualche settimana fa, ci saranno altri due gestori che si incorporeranno nel team nelle prossime settimane, dando inizio a questa nuova fase e apportando un'importante novità: "garantire la sostenibilità della gestione che è un tratto emblematico della nostra società, poiché non ci saranno cambiamenti nel nostro approccio alle asset class", ha dichiarato Ganet.

In effetti, è proprio la competenza SRI uno dei punti di forza di Fraenkel, che quest'anno gli è valsa un premio per il fondo Tocqueville Technology SRI. Il neo ingresso porterà dunque la sua esperienza nell'investimento responsabile e anche nello stock picking, soprattutto nel settore small e medium Cap. "L'esperienza di Stéphane Fraenkel nella gestione delle azioni, e in particolare small e medium Cap, ci permetterà di perpetuare l'eccellenza dei nostri processi di gestione in questa asset class, una competenza storica della nostra casa. La sua missione sarà anche quella di attrarre nuovi talenti per accelerare lo sviluppo di strategie di eccellenza. Questo trasferimento è un'opportunità eccezionale per rafforzare la diversificazione delle strategie di successo di Groupama Asset Management", afferma Mirela Agache Durand, direttore generale dell'asset manager.

I tre fondi Avenir di Groupama sono caratterizzati dall'investimento attraverso un processo di stock-picking in piccole e medie imprese che presentano caratteristiche differenziate e questo stile di investimento ha dato loro buoni risultati. Ad esempio, in un anno come questo 2020 di cali diffusi nei mercati azionari europei, Avenir Euro e Avenir Europe, raggiungono un ritorno del 7% secondo i dati Morningstar, mentre Avenir Small Caps ha ridotto le perdite allo 0,15%. 

Professionisti
Società

Notizie correlate