Tags: Nomine |

Amundi ha un nuovo chief responsible investment officer


Amundi ha annunciato la nomina di Stanislas Pottier a chief responsible investment officer. Prima di approdare alla direzione dell’ufficio investimenti socialmente responsabili dell'asset manager francese, Pottier è stato dal 2011 responsabile globale dello sviluppo sostenibile presso Crédit Agricole SA e nel 2017 è diventato membro della commissione di gestione del gruppo.

Precedentemente, ha lavorato come consigliere speciale di Michel Rocard, ex primo ministro francese e ambasciatore  per le negoziazioni in Artide e Antartide tra il 2009 e il 2011. Dal 2007 è stato consigliere speciale di Christine Lagarde, il ministro dell’economia, finanze, industria e occupazione francese. Nel 2006 Stanislas è stato a capo dello staff di Christine Lagarde, allora ministro del commercio, e vice capo dello staff di Thierry Breton ministro dell’economia, finanze e industria.

Prima di queste posizioni, Pottier ha ricoperto vari ruoli all’interno del ministero delle finanze e del commercio francese, anche all’interno del dipartimento del Tesoro, e ancora come presidente della commissione nazionale dei crediti e garanzie all’esportazione. Tra il 1998 e il 2000 è stato un economista della World Bank a Washington D.C, dopo aver esordito la sua carriera all’interno del Ministero delle Finanze, nell’ambito dell’ampliamento per l’Unione Europea.

Laureatosi all’ Ecole Nationale d’Administration di Parigi nel 1994 e alla Ecole Supérieure de Commerce nel 1989, Pottier è membro del fondo Livelihoods Carbon e Presidente dell’associazione BBCA per la promozione delle costruzioni a basso contenuto di carbonio e di FXB France, un’organizzazione no governativa con più di 30 anni di esperienza nella lotta contro la povertà.

Società

Notizie correlate