Tags: SRI |

Sostenibilità, un quiz di Etica SGR ti dice quanto ne sai


C’è un’amara constatazione che spesso perdiamo di vista nel mare di privilegi in cui sguazziamo per il semplice quanto casuale fatto di esserci ritrovati ad abitare la parte sviluppata del mondo: ogni nostra azione o decisione, per quanto banale possa sembrare, si ripercuote inevitabilmente su di esso e sulle persone che lo popolano (anche sono lontane centinaia di chilometri dalle nostre modernissime città).

Quanto ‘costano’ in termini di sostenibilità il cibo che consumiamo, lo smartphone che usiamo, gli abiti che indossiamo…? Se indagassimo a fondo nella catena di produzione dei beni di cui possiamo disporre oggi allungando semplicemente la mano su uno scaffale o indicando con un dito una vetrina, la realtà potrebbe non essere così accattivante come il packaging che li ovatta.      

In un momento nel quale si parla tanto - per fortuna - di sostenibilità nel settore degli investimenti, aumenta l’offerta globale da parte degli asset manager di prodotti socialmente responsabili e anche le istituzioni sono particolarmente vigili e sensibili alla questione, c’è un punto sul quale bisogna ancora lavorare sodo: l’educazione. Perché la consapevolezza di fare bene scegliendo un investimento SRI è un ottimo punto di partenza ma di per sé non basta.

È per questo che Etica SGR ha recentemente lanciato sul suo sito un quiz sulla sostenibilità, realizzato in collaborazione con AdviseOnly e a cui, fanno sapere dalla società, ne seguiranno altri. “Vogliamo sensibilizzare i risparmiatori e il pubblico in generale nei confronti degli investimenti socialmente responsabili e della sostenibilità perché crediamo che favorire l’alfabetizzazione finanziaria e l’educazione alla sostenibilità sia un importante valore per i nostri clienti”, dichiara a Funds People Giuseppe Leozappa, responsabile marketing e comunicazione della SGR. 

“Qualcuno potrebbe dire che i nostri quiz sono degli esempi di ‘infotainment’ (informazione + divertimento) o di ‘gamification’ (ludicizzazione). Noi riteniamo siano prima di tutto uno strumento formativo e, perché no, divertente che permette una virtuosa competizione con amici, parenti e colleghi”, continua Leozappa.

Qual è la velocità dello scioglimento dei ghiacci polari? Quanti chili di cereali occorrono per produrre un chilo di carne bovina? Quanti rifiuti produce in un anno in media un cittadino italiani? Sono solo alcune delle domande a risposta multipla presenti nel test alle quali dover rispondere per mettere alla prova la propria preparazione in fatto di sostenibilità ambientale. E il risultato potrebbe non essere per niente scontato.

Professionisti
Società

Notizie correlate

Anterior 1 2 3 Siguiente