Tags: Custodia | Business |

Smart Chaser, così BNP Paribas Securities Services scommette sull’intelligenza artificiale


BNP Paribas Securities Services sta implementando Smart Chaser, uno strumento di trade matching che, grazie all’intelligenza artificiale e all’analisi predittiva, automatizza ulteriormente i processi di post trading. Avvalendosi dell'analisi predittiva e l’utilizzo di Big Data, Smart Chaser analizzerà i dati storici per identificare le caratteristiche delle transazioni che in passato hanno avuto bisogno di un intervento manuale.

Secondo Thomas Durif, global head of middle office products per BNP Paribas Securities Services, fino al 30% delle transazioni eseguite per conto dei gestori richiedono interventi manuali per portare a termine il processo. Smart Chaser consentirà di identificare le transazioni non completamente corrette e di avvisare immediatamente i clienti interessati. “Abbiamo fatto progressi significativi e raggiunto una precisione di previsione di circa il 98%”, ha ricordato Maxime Boyer Chammard, global head investment services & analytics della società.

Dal suo canto, Stefano Catanzaro, direttore generale di BNP Paribas Securities Services, ha dichiarato: “Stiamo investendo molto nella ricerca e nell'utilizzo di nuove tecnologie  per migliorare l'efficienza operativa nell’attività dei nostri clienti. Smart Chaser è l’esempio lampante di questi sforzi e di come intendiamo migliorare le attività di midlle office e fare del straight-through processing una realtà. Il nostro obiettivo è quello di garantire il massimo beneficio ai nostri clienti”.

Professionisti
Società

Notizie correlate

Anterior 1 2 Siguiente

I più letti