Tags: Business |

Sara Vita lancia il suo primo PIR


Sara Vita entra nel mercato dei piani individuali di risparmio lanciando Sara Bi-Fuel PIR, l’innovativa polizza vita multiramo che permette di massimizzare i vantaggi fiscali e investire sulla crescita delle piccole e medie imprese italiane. Sara Vita è la compagnia del Gruppo Sara Assicurazioni specializzata nell’area del risparmio, della previdenza e tutela, con un’offerta articolata anche nell’area degli investimenti.

Sara Bi-Fuel PIR è una polizza “a doppia alimentazione”. Il 70% del capitale è investito nel Fondo Interno Assicurativo SARA PMI ITALIA che, attraverso una gestione dinamica e proattiva affidata ai team finanziari di Sara Vita, punta ad accrescere il valore dell’investimento selezionando le realtà imprenditoriali italiane o europee, ma con stabile organizzazione in Italia, con le migliori opportunità di crescita.

Il restante 30%, invece, è investito in Fondo Più, la Gestione Separata di Sara Vita che, grazie a un approccio prudente e diversificato, vanta risultati storicamente superiori alle medie di mercato, e offre rendimenti stabili nel tempo insieme alla garanzia sul capitale investito e alla sicurezza di una rivalutazione riconosciuta e consolidata annualmente.

Sara Bi-Fuel PIR è una polizza vita a premio unico, con importo investibile da 5.000 fino a 30.000 euro ogni anno, e la possibilità di integrare l’investimento iniziale con versamenti aggiuntivi da 2.000 a 30.000. Sara Bi-Fuel PIR è anche molto conveniente, perché unisce i benefici fiscali dei piani individuali di risparmio con i vantaggi di una polizza assicurativa. Mantenendo infatti l’investimento per almeno 5 anni, e versando su base annua fino a 30.000 per un massimo di 150.000 euro in cinque anni, si ha diritto all’esenzione dall’imposta sui redditi. Non solo: l’investimento è esente anche da quella di successione, e i premi versati non pagano le imposte sulle assicurazioni. È inoltre possibile designare i beneficiari in caso di morte anche al di fuori dagli aventi diritto alla successione.

"Con Sara Bi-Fuel PIR abbiamo voluto cogliere le opportunità e i vantaggi offerti dalla nuova formula dei piani individuali di risparmio, introdotti dalla Legge di Stabilità 2017, mettendo a disposizione della nostra clientela uno strumento davvero innovativo, che consenta di valorizzare i propri risparmi, azzerando il carico fiscale, e investire nelle realtà imprenditoriali italiane più dinamiche e promettenti, contribuendo anche a sostenere l’economia del Paese”. ha detto Alberto Tosti, direttore generale di Sara Assicurazioni e Sara Vita.

Notizie correlate

Amore a primo PIR

È trascorso poco più di un anno dalla loro introduzione ma si è rivelato un tempo più che sufficiente per conquistare il cuore degli investitori. Una storia di successi, quella dei piani individuali di risparmio, destinata a proseguire nel 2018.

Anterior 1 2 Siguiente