Rize ETF si espande nel mercato italiano


Rize ETF aumenta la sua presenza nel mercato italiano. La società europea specializzata in passivi tematici, ha siglato una partnership con Directa SIM per la distribuzione dei suoi ETF listati sul segmento Etf Plus di Borsa Italiana.

L’accordo prevede che, a partire da questa settimana, i clienti della piattaforma potranno scambiare i prodotti tematici di Rize ETF senza alcun costo di commissione, a condizione che l’ordine abbia un controvalore di almeno 1.000 Euro.

Per Rize ETF, che nel febbraio scorso ha lanciato il primo prodotto su Borsa Italiana, si tratta di un ulteriore passo nel suo sbarco sul mercato italiano. Directa SIM è infatti un' importante società di intermediazione mobiliare in Italia, attiva da oltre 25 anni e pioniera nel campo del trading online.

“Quella con Directa SIM è una partnership con un grande valore strategico” spiega Emanuela Salvadé, head of Italian Speaking Regions, “perché ci permetterà di raggiungere un vasto pubblico di investitori fortemente interessato agli investimenti tematici. Siamo convinti che il nostro approccio innovativo, incentrato sui megatrend che daranno forma al mondo di domani, sarà sempre più apprezzato, perché dà alle persone la possibilità di accedere in maniera semplice alle storie di crescita in cui credono maggiormente.”

“Directa SIM offre da sempre ai propri clienti la possibilità di negoziare in modo semplice ed immediato gli ETF quotati sul mercato Etf Plus di Borsa Italiana e, grazie all’accordo commerciale con Rize ETF, ciò diventerà ancora più vantaggioso. Crediamo che la combinazione delle nostre piattaforme efficienti, del continuo rilascio di nuove funzionalità e degli accordi di commissioni zero, fornisca un significativo valore aggiunto per la nostra clientela”, spiega Gabriele Villa, direttore New Business & Capital Markets Directa SIM.

Dopo l’esordio con CYBR, un ETF incentrato sui temi della cybersecurity e della privacy dei dati, Rize ETF ha anche lanciato FLWR, ad oggi disponibile solo su XETRA e LSE, che fornisce un’esposizione globale al settore della cannabis terapeutica, e si prepara a lanciare entro l’estate nuovi ed innovativi ETF tematici.

Professionisti
Società

Notizie correlate

Anterior 1 2 3 4 Siguiente