Tags: Azionario |

Ritorno della volatilità: quali sono i migliori fondi azionari globali da inizio anno?


Il ritorno della volatilità da inizio febbraio ha gettato scompiglio sui mercati, costringendo i gestori a rivedere le proprie strategie. L’attuale contesto di incertezza economica e politica dovrebbe trascinare ancora verso l’alto la volatilità dei mercati.

Mark Haefele, chief investment officer global wealth management di UBS sostiene infatti che “nei periodi d’incertezza, azioni e obbligazioni possono muoversi nella stessa direzione, pertanto gli investitori che detengono solo posizioni passive su indici azionari e obbligazionari vanno probabilmente incontro nel breve termine ad un aumento della volatilità". Haefele aggiunge che "per stabilizzare i portafogli diventa quindi importante assumere un’esposizione a strategie meno correlate con quelle tradizionali”. L’esperto suggerisce inoltre di proteggere i portafogli contro i ribassi del mercato, migliorare la qualità del credito dei titoli in possesso, diversificare le posizioni più concentrate e avere un orizzonte di lungo termine.

Secondo il team EMEA multi-asset di BMO Global Asset Management, “l’aumento della volatilità ha interessato, almeno per il momento, solo il mercato azionario”. Per quanto riguarda l’azionario statunitense (su cui sono più concentrate le preoccupazioni in materia di valutazioni) i gestori non ritengono che sia arrivata la fine del ciclo, anzi ritengono che “la curva dei rendimenti USA si è leggermente appiattita, ma non abbiamo assistito a un'inversione di tendenza, che spesso precede cali consistenti”, ribadendo che “i mercati azionari non sono certamente a buon mercato ma, con i fondamentali tuttora favorevoli e nonostante l'aumento dei tassi, vi sono ancora margini per ulteriori progressi”.

Tim Armour, presidente e CEO di Capital Group, crede che la cosa importante da fare durante i periodi di volatilità, ma anche la più difficile, sia quella di controllare le emozioni. Armour sostiene che “concentrarsi sui fondamentali, effettuare una buona asset allocation e mantenere un portafoglio bilanciato con un orizzonte a lungo termine sia il miglior approccio”; aggiunge inoltre che “un eventuale ritorno della volatilità ai livelli abituali potrebbe rappresentare un’opportunità per gli investitori di lungo periodo con un piano di investimento strutturato”. Secondo Armour il segreto è quello di rimanere investiti anche quando i prezzi delle azioni stanno diminuendo.

I migliori fondi azionari globali da inizio anno

Di seguito sono riportati i dieci fondi azionari globali denominati in euro che hanno reagito meglio all’incremento di volatilità di inizio anno, registrando le migliori performance YTD.

Fondo

Rendimento YTD

Rendimento a 1 anno

Rendimento a 3 anni

Volatilità a 1 anno

Volatilità a 3 anni

Società di Gestione

AB Global Equity Blend (Euro) 

24,78

6,40

4,44

7,67

12,02

AllianceBernstein

Waverton Global Equity Select 

20,95

24,07

8,00

8,79

16,54

Waverton Investment Management Ltd

Morgan Stanley Investment Funds - Global Opportunity 

17,40

30,68

20,54

_

14,76

Morgan Stanley IM

Echiquier World Equity Growth 

15,67

22,66

13,93

13,07

14,02

La Financière de l’Echiquier

Multipartner SICAV - Pentalpha Shackleton Global Equity Fund

12,56

21,80

_

8,31

_

GAM (Luxembourg) SA

JPM Global Dividend EURH

12,30

10,00

9,06

4,21

11,06

JPMorgan Asset Management (Europe) S.à r.l.

Seilern Stryx World Growth EUR U R

11,68

14,29

10,87

9,16

11,00

Seilern Inv Mgmt Ireland Ltd

Morgan Stanley Investment Funds - Global Advantage Fund

11,31

19,62

12,56

_

14,11

Morgan Stanley IM

DPAM INVEST B Eqs NewGems Sust 

10,95

13,61

6,43

9,19

12,43

Degroof Petercam Asset Management S.A.

Odey Investment Funds plc - Odey Allegra International Fund

10,34

13,33

-0,09

11,01

10,92

Odey Asset Management LLP

Fonte: Morningstar Direct al 31/05/2018.

Professionisti
Società

Notizie correlate