Tags: Business |

Risparmio gestito, ottobre rosso


L’industria del risparmio gestito chiude il mese di ottobre in flessione di 0,9 miliardi di euro. La raccolta netta da inizio anno si mantiene positiva per quasi 13 miliardi. Le sottoscrizioni sono polarizzate dalle gestioni di portafoglio (+3,8mld). Si registrano riscatti tra le gestioni collettive (-4,7mld). Il patrimonio in gestione si attesta a quota 2.021 miliardi di euro in particolare per effetto della volatilità registrata sui mercati a ottobre. Il 51% degli asset è impiegato nelle gestioni collettive (1.026mld), il restante 49% è investito nei mandati (995mld).

Nell’ambito dei fondi aperti, terminano il mese in territorio positivo i prodotti monetari (+1,6mld) e i bilanciati (+190mln). Quelli di lungo termine hanno segnato il rosso più acceso con una perdita pari a quasi 6 miliardi, seguiti dagli obbligazionari -3,24 miliardi e i flessibili -2,056. Male anche I fondi di diritto italiano con un -1,88 miliardi, peggio quelli esteri -2,48 miliardi di euro. 

Captura_de_pantalla_2018-11-29_a_las_11

Notizie correlate

Anterior 1 2 3 4 Siguiente