Private equity, UBP amplia la sua offerta in collaborazione con Rothschild & Co


Investimento nei fondi primari, secondario diretto, «late-primary» e co-investimento diretto. Quattro approcci private equity che saranno oggi disponibili agli investitori su società a piccola e media capitalizzazione appartenenti a differenti aree geografiche grazie alla nuova strategia ideata in collaborazione tra Union Bancaire Privée e Rothschild & Co

"Siamo molto lieti di questa collaborazione con un protagonista storico del private equity", ha dichiarato Guy de Picciotto, CEO di UBP. "Grazie al know-how di UBP e al posizionamento di Rothschild & Co nel mercato del private equity", ha sottolineato inoltre, "riusciremo ad ampliare la nostra offerta esclusiva riservata ai grandi investitori private e istituzionali dando loro accesso a opportunità d’investimento innovative e diversificate".

"Da 10 anni abbiamo sviluppato una piattaforma di private equity che riunisce le diverse competenze presenti in Rothschild & Co e ci consente di offrire ai clienti le migliori opportunità d’investimento nel segmento delle società a piccola e media capitalizzazione", ha fatto notare Alexandre de Rothschild, presidente esecutivo di Rothschild & Co. "Siamo entusiasti di questa collaborazione con UBP, convinti che porterà valore ai nostri due istituti", ha concluso.

La strategia sarà gestita dai team di Rothschild & Co, mentre gli esperti del team Direct Investments Group di UBP interverranno come consulenti in investimenti.

Professionisti
Società

Notizie correlate

Anterior 1 2 Siguiente