Tags: Consulenza | Business |

PRIME, l’offerta private per i clienti di Widiba


Banca Widiba, negli ultimi anni, ha sviluppato diversi servizi open e integrati al servizio dei suoi clienti.

In soli 7 anni abbiamo assistito a un'enorme evoluzione delle delle banche online; all’inizio i clienti facevano uso della piattaforma solo per consultare la propria posizione, poi c’è stato un passaggio al cosidetto pay and trade, che ha favorito lo sviluppo del trading online e oggi anche le banche online offrono quei servizi tipici degli istituti con sede fisica.

Perciò “Widiba è ancora solo una banca?” si domanda spiega Marco Marazia, direttore generale di Banca Widiba. “Ci sentiamo di aver completato il capitolo della digitalizzazione e siamo ora nella fase della reinvenzione digitale. Per essere first mover nel nuovo decennio, in cui la competizione sui servizi bancari e finanziari verrà da altre industrie, è strategico il presidio dell’ultimo miglio della relazione con il cliente ripensando al modello di banca, che sarà sempre meno fabbrica e sempre più ecosistema al servizio dei nuovi e vecchi bisogni dei consumatori”.

La Banca vede questo cambiamento su quattro dimensioni:

  • Servizi on demand: Oggi tutti vogliono un servizio 24 ore su 24 on demand. La banca deve essere capace di offrire tempestivamente le informazioni al cliente.
  • Ubiquità: Bisogna riuscire a rispondere alle esigenze del cliente ovunque esso sia.
  • Integrazione: L’offerta di servizio deve coprire tutti i bisogni del cliente.
  • Benessere: La Banca deve occuparsi del Benessere del cliente

Widiba coniuga l’osservazione dei nuovi trend per introdurre un nuovo approccio in grado di rispondere alle esigenze di oggi degli individui: i comportamenti nella fruizione dei servizi anche non bancari, l’evoluzione della tecnologia che crea nuovi parametri di interazione, le opportunità del “mercato open” dato dalla Psd2 e il nuovo concetto di wealth management legato al benessere, sono i punti di partenza di questa nuova evoluzione.

Per riuscire a fare tutto questo c’è bisogno di un servizio di consulenza eccellente. Nasce così PRIME, l’offerta private per i clienti di Widiba:

“Un nuovo concetto di benessere dell’individuo e della famiglia alla base del modello di advisory della consulenza globale pro per un approccio completo alla vita e alle esigenze delle persone. E per i più esigenti sarà presto disponibile PRIME, l’offerta private per i clienti di Widiba”. In questo modo immediatezza, ubiquità, integrazione e benessere diventano gli asset fondanti del nuovo modello-ecosistema che può soddisfare in maniera sempre più puntuale e ampia i bisogni dei consumatori e fornire alla Rete dei consulenti finanziari un perimetro globale che amplifica le potenzialità della propria professione.

Il servizio è indirizzato a un cliente private che dispone di un patrimonio minimo di 500.000 euro.

Professionisti
Società

Notizie correlate