Pallotta (Capital Group): “Come vincere la resistenza verso l’azionario dell’investitore italiano”.


Lo scorso anno ha segnato un importante punto di svolta per la branch italiana. In pochi mesi il nostro team è cresciuto da 6 a 10 unità e abbiamo fatto significativi passi in avanti nello sviluppo del modello di business e dell’offerta. Nel 2020 puntiamo a confermare questi risultati positivi”. Paola Pallotta, managing director di Capital Group, avvia la sua riflessione sullo sviluppo dell’asset manager nel nostro Paese partendo dalla centralità dell’Italia nei piani di sviluppo della società. “Siamo stati la prima Nazione al di fuori degli USA destinataria della campagna di branding, la prima in quasi novant’anni di storia, avviata alla fine dello scorso anno”, fa notare. “Un’iniziativa pensata per trasmettere la nostra filosofia di investimento indipendentemente dalla comunicazione legata al singolo prodotto ma puntando sulla necessità del riconoscimento da parte del singolo risparmiatore dei propri bisogni finanziari”, aggiunge.

Consolidamento organico

Capital Group punta ad una presenza a 360 gradi, attraverso ogni canale di distribuzione: “il nostro obiettivo primario di crescita è sul segmento retail, per cui riserviamo grande attenzione, senza dimenticare ovviamente la parte wholesales, che resta fondamentale”, spiega Pallotta. Novità nei piani di sviluppo, il presidio commerciale del segmento institutional. “Il settore degli investitori istituzionali è diventato per noi molto interessante”, rivela Pallotta. E sempre nell’ottica di aumentare il peso nel nostro Paese, Capital Group è entrata a far parte di Assogestioni.  

“Sono molto fiduciosa della bontà e della coerenza della nostra filosofia di investimento, che si basa su quattro elementi distintivi che da sempre guidano i nostri successi”, dichiara Pallotta. I pilastri della strategia di Capital Group, come ricordato dalla managing director, sono: l’ottica a lungo termine, un modello d’investimento distintivo incentrato sul lavoro di team di professionisti esperti (Capital System), il forte impegno a collaborare con coloro che aiutano le persone a raggiungere i propri obiettivi finanziari e l’approccio basato sulla ricerca fondamentale per poter analizzare attentamente e nel dettaglio società in cui investire.

Le esigenze degli investitori italiani

La necessità di aumentare le quote di rischio in portafoglio alla ricerca di rendimento in un contesto di tassi bassi, si scontra in Italia con una storica diffidenza di molti investitori per il comparto azionario, utilizzato solo in ottica intraday o non considerato affatto. Per Paola Pallotta, Capital Group si può dunque porre come un interlocutore privilegiato per l’equity su un orizzonte temporale ampio. “L’orizzonte di lungo periodo risulta uno dei nostri capisaldi. Non a caso, per incentivare questo approccio, la remunerazione di gestori e analisti è parametrata sui risultati che ottengono a 5 e 8 anni”, spiega.  “Bisogna sempre commisurare il rischio agli obiettivi di investimento del cliente. Ad esempio, un investimento sull’azionario su 30 anni smette di essere altamente rischioso”, spiega. “L'approccio ai mercati finanziari di Capital Group è coerente e prescinde dalle mode o dagli investimenti di nicchia”, afferma Paola Pallotta. “Capital Group è un gestore core, con una gamma di strategie azionarie e obbligazionarie che puntano alla crescita o all’income, con diverse esposizioni al rischio a seconda delle specifiche esigenze degli investitori”, conclude.

Professionisti
Società

Notizie correlate

Anterior 1 2 3 Siguiente