Ossiam, ETF governativo in euro ponderato sulle emissioni di Co2


Collocato su Borsa Italiana da parte di Ossiam un nuovo ETF con una particolarità incentrata sull'obiettivo di riduzione delle emissioni di anidride carbonica.

La società affiliata di Natixis Investment Managers con un focus sugli investimenti smart beta, ha infatti costruito uno prodotto che ha l'obiettivo di fornire agli investitori un'esposizione alle obbligazioni governative della zona Euro con scadenza tra 3 e 5 anni che prevedono una riduzione sistematica dell’intensità carbonica del portafoglio, con una ponderazione legata alle emissioni pro-capita dei diversi Paesi dell’Eurozona.

L'Ossiam Euro Government Bonds 3-5Y Carbon Reduction UCITS ETF 1C (EUR), questo il nome dello strumento, replica un indice è composto da una selezione di titoli di Stato emessi da Paesi dell'Eurozona denominati in Euro con scadenza compresa tra 3 e 5 anni. "I pesi all’interno del portafoglio sono determinati attraverso una procedura di ottimizzazione che mira a ridurre al minimo gli scostamenti rispetto alle ponderazioni che le obbligazioni presentano nell’indice di riferimento, l'ICE BofAML 3-5 Year Euro Government Index, riducendo al contempo l’intensità carbonica (Emissioni CO2/Popolazione) entro i limiti di scostamento dei vari Paesi", si legge nel comunicato emesso dalla società in occasione del lancio.

"Siamo soddisfatti di annunciare il lancio di questo ETF che si aggiunge alla nostra gamma di prodotti ESG. Si tratta di uno strumento ulteriore a disposizione degli investitori che vogliono gestire l'impronta ecologica complessiva del proprio portafoglio", ha commentato Bruno Poulin, CEO di Ossiam.

L'ETF, a replica fisica e denominato in euro, è regolamentato in Lussemburgo, ha un Total Expense Ratio massimo dello 0,17%.

Professionisti
Società

Notizie correlate

Anterior 1 2 Siguiente