ODDO BHF AM lancia il suo primo fondo azionario tematico sulla transizione ecologica


ODDO BHF Asset Management lancia il suo primo fondo azionario tematico investito in aziende mondiali che hanno un impatto positivo sulla transizione ecologica. Con il nome di ODDO BHF Green Planet, la nuova soluzione si rivolge ad investitori istituzionali e privati.

L'asset manager, impegnato da diversi anni a favore di una gestione sostenibile dei propri investimenti, ha selezionato quattro sotto-temi che a sua opinione presentano un potenziale di crescita elevato e incarnano tutti gli aspetti di questa transizione ecologica: le energie pulite, l’efficacia energetica, la mobilità sostenibile e la tutela delle risorse naturali. Il fondo offre quindi agli investitori un’esposizione completa al tema della transizione ecologica, selezionando società di ogni dimensione, ogni settore e su scala mondiale.

ODDO BHF Green Planet è guidato da un team di 5 persone, tra cui gestori-analisti e specialisti degli algoritmi. Nicolas Jacob e Baptiste Lemaire sono i due gestori del fondo, composto da circa 40 titoli individuati da algoritmi d'IA, filtrati poi da un modello quantitativo multifattore proprietario e infine analizzati dal team di gestione. Al 31/10/2020 il fondo era esposto per il 58% al Nord America, il 15% all’Europa e il 27% all’Asia. In termini settoriali, il fondo investe in particolare in titoli tecnologici (28%), beni strumentali (28%) e servizi alle collettività (19%).

Per identificare e selezionare le aziende mondiali a forte crescita e in grado di creare valore all’interno di questi quattro sotto-temi, ODDO BHF Green Planet si avvale sia di un’analisi finanziaria ed extra- finanziaria, che di algoritmi d’intelligenza artificiale. ODDO BHF Asset Management è stata una delle prime case di gestione patrimoniale europee ad utilizzare algoritmi d’Intelligenza Artificiale (IA) per affrontare l’investimento tematico.

“Il mondo ha bisogno di investire dai 1500 ai 2000 miliardi di dollari l’anno se si vuole riuscire a limitare il riscaldamento del pianeta sotto i 2°C. ODDO BHF Green Planet deve fare la propria parte, offrendo all’investitore un’esposizione diretta al tema della transizione ecologica con investimenti in aziende dotate di vantaggi competitivi importanti e di un potenziale di crescita allettante secondo la nostra analisi", spiega Nicolas Jacob, gestore del fondo.

Il direttore generale di ODDO BHF AM Nicolas Chaput aggiunge: "Siamo convinti che il mondo dell’investimento debba contribuire attivamente alla transizione ecologica che, oltre ad essere un imperativo, porta con sé formidabili opportunità d’investimento. ODDO BHF Green Planet consente di diventare un attore impegnato di questa rivoluzione positiva."

Professionisti
Società

Notizie correlate

Anterior 1 2 Siguiente