Tags: Nomine |

Nuovo responsabile nell'Area mercati del wealth management di Banca Mps


Arturo Pisapia è il nuovo responsabile dell’Area Mercati e Prodotti Wealth Management di Banca Mps per l’indirizzo strategico e coordinamento commerciale delle filiere private banking e family office. Pisapia, 53 anni, napoletano, ha maturato un’esperienza di circa 25 anni, in Italia e all’estero, presso primarie banche, società di asset management e di assicurazione. Ha ricoperto ruoli di responsabilità su varie business line, in particolare: commerciale e marketing strategico, asset management, monetica e sistemi di pagamento, M&A, pianificazione strategica, promozione finanziaria, servizi fiduciari e trust.

In Banca Mps ha realizzato vari progetti strategici, anche di rilevanza internazionale, nei comparti bancassurance, asset management, private banking e monetica. Fra i principali incarichi assunti prima dell’attuale ci sono stati quelli di responsabile dell’area commerciale privati nel 2009, responsabile dell’area monetica e contact center nel 2011 e infine, dal 2014, responsabile di direzione sia operations che marketing e commerciale presso Monte Paschi Fiduciaria.

"È motivo di grande orgoglio per me assumere la guida dell’Area Mercati e Prodotti Wealth Management. Si tratta di una sfida molto stimolante considerando che il wealth management è caratterizzato da una profonda trasformazione, in un contesto altamente competitivo e che costituisce una componente strategica nel modello di business della nostra Banca", ha detto lo stesso Pisapia. "Le esigenze dei clienti sono sempre più complesse e richiedono approcci personalizzati. Uno dei nostri principali obiettivi è quello di offrire una consulenza integrata, grazie a innovazione tecnologica, di servizi e prodotti, che permettano al banker, con il supporto degli specialisti, di essere al fianco del nostro cliente nella gestione del suo patrimonio e nella risoluzione delle sue esigenze e bisogni, quali soluzioni d’investimento e di protezione, pianificazione finanziaria, fiscale e successoria. Puntiamo su lavoro di squadra, competenze e specializzazione, per assumere il ruolo di interlocutore di riferimento per i nostri clienti".

Il private banking di Banca Monte dei Paschi rappresenta una delle principali realtà sul mercato nazionale con centri specialistici distribuiti su 15 regioni e una rete di 300 private banker.

Società

Notizie correlate

I più letti