Tags: Nuovi prodotti | SRI |

Nuovo fondo sostenibile per BNY Mellon IM


BNY Mellon Investment Management (IM) annuncia il lancio del nuovo BNY Mellon Sustainable Global Dynamic Bond Fund. Il fondo è gestito da Newton IM, società di investimento parte di BNY Mellon IM. Il BNY Mellon Sustainable Global Dynamic Bond Fund adotta un approccio attivo, flessibile e globale al reddito fisso. Il fondo investe esclusivamente in obbligazioni che aderiscono ai criteri di sostenibilità di Newton IM.

Il riferimento di performance del fondo è l’indice monetario EURIBOR a 1 mese, più il 2% per anno nel corso di cinque anni, al lordo delle commissioni. Il fondo è il quarto nella gamma di strategie sostenibili di Newton ed è gestito da Paul Brain, Scott Freedman, Martin Chambers, Trevor Holder e Carl Shepherd.

L’obiettivo del fondo è generare rendimenti positivi nell’arco di un tipico ciclo di mercato, seguendo l’approccio tematico globale di Newton IM che mira a identificare le aree di potenziali opportunità e rischi di investimento. Il team di gestione investe in un’ampia gamma di asset class del reddito fisso, inclusi i titoli governativi, le obbligazioni societariinvestment grade e high yield, e il debito sovrano emergente. "Gli investimenti responsabili rappresentano il cuore del processo di investimento del nostro specialista Newton IM, sin dalla fondazione della società nel 1978", dice Hilary Lopez, head of European intermediary di BNY Mellon IM. “Crediamo che, nel tempo, gli sforzi per incoraggiare le aziende ad adottare comportamenti sostenibili di lungo periodo risultino in un management migliore, che a sua volta può portare a risultati migliori, sia in termini di valore per gli investitori, sia per la società nel suo insieme”.

“Il BNY Mellon Sustainable Global Dynamic Bond Fund permette agli investitori di accedere alle obbligazioni che soddisfano i criteri di sostenibilità di Newton IM per gli investimenti nel reddito fisso. I criteri ESG incorporati nell’analisi del credito migliorano la protezione dai rischi, che è particolarmente importante data la natura asimmetrica dei rendimenti obbligazionari. Siamo molto lieti di poter offrire agli investitori europei questa importante opportunità”.

Società

Notizie correlate

Anterior 1 2 Siguiente