Nuovo fondo di Ninety One sulla crescita domestica della Cina


Lanciato da Ninety One sul mercato italiano il nuovo Global Strategy Fund – China A Shares Fund, parte della SICAV GSF domiciliata in Lussemburgo. Il fondo punta ad individuare le migliori idee per investire in azioni cinesi onshore quotate, con flessibilità di considerare anche quelle offshore. È costituito da un portafoglio adattabile ad alta convinzione, agnostico sia in termini di stile di investimento che di dimensioni.

Sarà gestito da Greg Kuhnert e Wenchang Ma e da un team specializzato nei mercati asiatici. Il nuovo prodotto utilizza il processo di investimento 4Factor e valorizza l’esperienza nella gestione di strategie dedicate alla Cina e all'Asia di Ninety One, che dal 1999 investe nel mercato azionario cinese.

Secondo la view di Ninety One la Cina sta rappresentando un esempio per tutto il mondo nella ripresa post COVID-19 sia dal punto di vista della crescita economica sia degli utili. Nonostante le revisioni del consensus su questi ultimi sono in calo, la casa di gestione prevede che la Cina sarà più resiliente rispetto ai suoi omologhi globali, in particolare per quanto riguarda il mercato delle azioni onshore di classe A. In particolare nella creazione del portafoglio il team di gestione mira a focalizzarsi sul mercato domestico, con titoli che hanno sovraperformato gli omologhi dei mercati emergenti e quelli offshore sia durante la crisi sia in seguito, sostenuti da abbondante liquidità e dal sentiment favorevole.

Inoltre il fondo si inserisce nella tendenza di crescenti opportunità di accesso al settore per gli investitori internazionali. I mercati dei capitali cinesi si stanno aprendo ai capitali stranieri e le azioni di classe A hanno una presenza crescente negli indici globali. Ad esempio con l'inclusione del 20% delle azioni A cinesi lo scorso anno, il peso totale della Cina è aumentato al 41% nell'Indice MSCI Emerging Market al 30 giugno 2020.

Gianluca Maione, country head per l’Italia di Ninety One, ha affermato: “Con il lancio di questo nuovo fondo mettiamo a disposizione degli investitori italiani uno strumento in grado di cogliere le interessanti opportunità del mercato azionario cinese di classe A. Il fondo va ad aggiungersi alle nostre altre strategie rivolte alla Cina, che gli investitori italiani stanno dimostrando di apprezzare sempre di più, sia sul fronte azionario sia sul versante obbligazionario. Siamo convinti che la nostra esperienza in questo mercato rappresenterà ancora di più un valore aggiunto per i loro portafogli ed obiettivi di investimento”.

Professionisti
Società

Notizie correlate

Anterior 1 2 Siguiente