Nuovo accordo tra SimCorp e Anima SGR


Con l’adozione di SimCorp Dimension Asset Manager e Investment Book of Record (IBOR), Anima SGR mira a rafforzare il proprio front office con più strumenti per interpretare i dati, oltre che di analisi e a garanzia della trasparenza, per fornire nuovi servizi a valore aggiunto a beneficio dei propri clienti.

La decisione di integrare SimCorp Dimension coincide con l’obiettivo di Aima di rafforzare la propria posizione nel settore assicurativo italiano offrendo servizi completi, che vanno oltre l'offerta tradizionale della gestione di portafoglio. Allo stesso tempo, la soluzione di front office di SimCorp, altamente automatizzata e aperta, fornirà un solido supporto di front office, integrandosi senza problemi con le soluzioni esistenti, eliminando i processi manuali e ottimizzando i flussi di lavoro, per una maggiore scalabilità in futuro.

L'Asset Manager di SimCorp e l'IBOR contribuiranno a fornire una copertura multi-asset per tutte le strategie di investimento di Anima SGR in portafogli e mandati selezionati. La soluzione offrirà l'accesso ai calcoli del portafoglio su richiesta, in modo da semplificare la gestione del portafoglio e consentire posizioni giornaliere (intraday) in tempo reale, assicurando che il front office possa seguire un processo decisionale più informato. Poter contare su un'analisi approfondita del rischio e delle performance darà ulteriori spunti per decisioni strategiche di allocazione degli asset.

"Le soluzioni di SimCorp consentiranno ad Anima SGR di aumentare significativamente le nostre capacità nel front office. L'aggiunta dell'analisi assicurativa, in particolare, ci gioverà nel supportare in modo più approfondito i mandati assicurativi, un settore in cui stiamo sviluppando una forte presenza, ha affermato Francesco Betti, chief operating officer e vice direttore generale di Anima SGR. Non vediamo l'ora di utilizzare una piattaforma aperta che ci fornirà la flessibilità di cui abbiamo bisogno come azienda, per concentrarci sui nostri partner e clienti e offrire non solo flussi di lavoro giornalieri altamente automatizzati e view migliori sui portafogli assicurativi, ma anche servizi a valore aggiunto".

Emmanuel Colson, managing director di SimCorp Southern Europe aggiunge: “Siamo felici di dare il benvenuto ad ANIMA all’interno della comunità globale in rapida crescita di clienti che scelgono SimCorp Dimension per rispondere e soddisfare in modo più completo le richieste dei propri clienti. Forti delle nostre conoscenze sul mercato assicurativo, siamo fiduciosi di poter supportare Anima SGR nel definire un nuovo approccio a questo settore, in modo da affrontare al meglio le sfide che i loro clienti si trovano ad affrontare. Questa competenza, insieme alla nostra soluzione intuitiva per il front office, fornirà ad Anima SGR un modello di successo per raggiungere i risultati di crescita che sta perseguendo e per competere in modo sempre più efficace”.

Il potenziamento del front office con IBOR

I vantaggi del front office con IBOR sono:

  • La trasparenza dell’IBOR di SimCorp può essere messa in relazione diretta con il bilancio dell’azienda, ad esempio il dipartimento di compliance e chi gestisce il rischio possono calcolare meglio l'esposizione nel corso degli eventi di mercato, spiegare le operazioni sul capitale ed i flussi di cassa.
  • L’IBOR di SimCorp fornisce granularità (un alto livello di dettaglio) delle posizioni passate, attuali e future e dei dati sulle transazioni, permettendo la miglior gestione degli investimenti dal front al back office disponibile nell’industria.
  • L’unione dell’IBOR ai moduli front office di SimpCorp Dimension offre una panoramica valida e completa delle posizioni nel portafoglio in tempo reale e del patrimonio contante investibile.
  • Le posizioni e le transazioni centralizzate dell'intero portafoglio di attività della società sono fondamentali per garantire l'accuratezza dei processi di investimento, tra cui: ottenimento di  un NAV , misurazione delle performance, gestione della liquidità, gestione del collaterale e esposizione al rischio delle controparti.
  • L’IBOR di SimCorp consente l’operatività con differenti interfacce di programmazione (API), per un’integrazione più facile dei dati all’interno degli strumenti di modellazione del cliente. Questo permette all’azienda di impiegare al meglio in modo facile la proprietà intellettuale interna.
Professionisti
Società

Notizie correlate