Tags: Nomine |

Nuovi professionisti nel team dei passivi di BNP Paribas AM


BNP Paribas Asset Management rafforza la sua squadra dedicata agli ETF e alle soluzioni indicizzate in Europa. Nello specifico la casa di gestione annuncia l'arrivo di due nuove collaboratrici: Chiara Solazzo e Maude Rivierre Bianchi. 

Chiara Solazzo rinforza l’equipe con sede a Milano. Ha raggiunto dal 2 maggio la società col ruolo di rafforzare l’offerta degli ETF e delle soluzioni indicizzate. Opererà con la supervisione di Sabrina Principi, responsabile dello sviluppo del settore ETF per l’Italia e la Spagna. Solazzo, master in Finanza all'Università di Siena, dal 2013 lavorava in Blackrock come commerciale ETF iShares, mente dal 2011 entrava in Credit Suisse Italia SpA come specialista del prodotto ETF.

Maude Rivierre Bianchi, invece, è entrata in BNP Paribas il 23 aprile come specialista di prodotti ETF e soluzioni indicizzate. Lavora a Parigi e risponde a Bertrand Alfandari, responsabile marketing. Ha inziato la sua carriera nel 2005 come analista hedge funds presso Natixis Asset Square, diventato Natixis Multimanager nel 2007. Nel 2012 è stata nominata gestrice nel team di multigestione alternativa e nel giugno 2015 ha raggiunto il dipartimento Sviluppo di VEGA Investment Managers in qualità di product specialist. Maude detiene il certificato Chartered Alternative Investment Analyst e si è laureata alla Paris Dauphine Univesity e alla IAE Gustave Eiffel.

Queste nomine danno seguito al piano strategico presentato nel 2016 da Isabelle Bourcier, responsabile delle gestioni quantitative e indicizzate di BNP Paribas AM, che punta a raddoppiare gli attivi in essere per gli ETF e le attività indicizzate e sostenuto da un significativo rafforzamento allo sviluppo di queste forme di investimento. “La nuova organizzazione che BNP Paribas AM ha messo in atto, sta dando i suoi frutti e, dal mio arrivo a metà 2016, abbiamo accelerato le assunzioni per rafforzare il team dedicato allo sviluppo delle nostre soluzioni indicizzate e degli ETF”, ha affermato Isabelle Bourcier. Dopo due anni di raccolta sostenuta, nel 2016 e 2017, l’attività indicizzata ammontava a 19,5 miliardi di euro in gestione a fine dicembre 2017 e il nostro posizionamento in Europa continua a crescere. Puntiamo a mantenere questo slancio con nuove assunzioni entro la fine dell’anno”.

La squadra ETF e soluzioni indicizzate è composta oggi da 28 collaboratori, di cui 10 gestori e 18 persone dedicate allo sviluppo in Francia, Germania e Italia.

Professionisti
Società

Notizie correlate