Neuberger Berman, un fondo per investire nelle valute dei Paesi del G10


Neuberger Berman ha annunciato il lancio del fondo Neuberger Berman Macro Opportunities FX. Il prodotto punta a generare un rendimento annualizzato positivo del 5-6% oltre al rendimento offerto dalla liquidità al lordo delle commissioni, sfruttando principalmente le opportunità di investimento offerte dalle valute dei Paesi del G10.

"Il processo di investimento del fondo", spiegano dalla casa di gestione, "si basa, per sua natura, sull’analisi dei fondamentali e utilizza un modello di analisi proprietario per la ricerca delle opportunità d’investimento relative value offerte dalle principali valute mondiali. Il team assegna in maniera discrezionale le allocazioni ai diversi fattori basate su indicatori specifici per ogni Paese, quali la crescita, i flussi di capitale, la stabilità e la politica monetaria. Questo processo di analisi consente al team di determinare il valore fondamentale per ogni valuta, identificare eventuali dislocazioni delle valutazioni, comprendere i fattori che guideranno i mercati e successivamente decidere le allocazioni in portafoglio".

“Dato che l’attuale contesto di mercato continua ad essere caratterizzato da bassi rendimenti", ha dichiarato Dik van Lomwel, head of EMEA and Latin America di Neuberger Berman, "gli investitori sono sempre più alla ricerca di soluzioni d’investimento differenti, in grado di generare rendimenti decorrelati. Il team di Ugo Lancioni gestisce circa 10 miliardi di dollari in strategie active currency e sta generando solidi rendimenti assoluti da oltre un decennio”.

“In uno scenario geopolitico in continua evoluzione", ha aggiunto Ugo Lancioni, head of Currency Management della società e gestore del fondo Neuberger Berman Macro Opportunities FX, "il mercato delle valute continuerà ad offrire opportunità di investimento relative value che il nostro team mira a capitalizzare attraverso un processo di investimento disciplinato. La nostra strategia è concepita per essere resiliente alle condizioni sfavorevoli di mercato e si propone come un’ottima integrazione alle asset class tradizionali nei portafogli dei clienti”.

Professionisti
Società

Notizie correlate

Anterior 1 2 Siguiente