Natixis IM, il valore aggiunto del modello di business multi-affiliate


Natixis Investment Managers opera su scala globale attraverso un modello di business multi-affiliate, che comprende più di 20 società di gestione. La società sta portando avanti un piano di sviluppo che prevede di duplicare le masse in gestione in Italia entro il 2020. “È un progetto ambizioso, dove la componente asset management ricopre un ruolo fondamentale, non solo in termini di crescita di masse ma anche come crescita sostenibile”, afferma Antonio Bottillo, managing director di Natixis IM Italia. Il modello di business multi-affiliate consente alla società di offrire una pluralità di strategie al servizio degli investitori sia istituzionali sia retail e, attraverso la componente solutions, di offrire soluzioni di investimento personalizzate. “Siamo molto vicini alle reti, cerchiamo di tenere ben presente la product governance e le possibili soluzioni di investimento commisurate a quelli che sono i profili MiFID”, afferma l’esperto.

Le strategie su cui puntare nel 2018

Nel 2017 e nei primi mesi del 2018 la società ha riscontrato un forte interesse per le strategie CORE equity e obbligazionarie, così come l’esigenza di costruire portafogli più ‘robusti’, cercando di perseguire rendimenti aggiustati per il rischio, flessibili, multi-asset e soprattutto alternativi. “Gli investimenti alternativi sono diventati una componente imprescindibile nei portafogli degli investitori italiani. Nei portafogli moderati, circa il 15% degli asset viene investito in strumenti alternativi, che vengono utilizzati in un’ottica di contenimento della volatilità e non per la ricerca di extra-rendimento”, dice Bottillo.

Lo scorso anno, nella gamma prodotti della casa francese, i prodotti di maggior successo sul mercato italiano sono stati gli azionari flessibili e le strategie alternative global macro. Tra i prodotti alternativi di punta troviamo l’H2O Adagio, gestito da H2O AM, una società di gestione specializzata in strategie absolute return globali. Il prodotto, che vanta il rating Consistente 2018, si fonda su una gestione molto dinamica che mira a realizzare una performance positiva sul mercato dei tassi e delle valute internazionali. Anche il Dorval Convictions, che si è aggiudicato il rating Consistente 2018, è risultato tra i prodotti più apprezzati dagli investitori italiani. Il fondo, gestito da Dorval AM, può investire da 0 a 100% nella componente azionaria. L’asset allocation tra le varie asset class viene effettuata dal team di gestione in modo discrezionale sulla base delle previsioni e delle prospettive che elabora relativamente ai diversi mercati (azioni, tassi, credito).

Nel 2018 l’asset manager francese sta puntando molto sugli investimenti sostenibili attraverso la gamma prodotti Mirova. “La qualità della gestione e il giudizio sulla stessa,  comprenderà la capacità di generare rendimenti in qualsiasi contesto di mercato ma si andrà sempre di più nella direzione degli investimenti sostenibili e dei trend tematici di lungo periodo”, conclude.

Professionisti
Società

Notizie correlate