Tags: Business |

Una nuova società di gestione entra a far parte dell'universo di Natixis


Una nuova entità entra a far parte dell'universo di Natixis Global Asset Management che conta attualmente oltre 20 società di gestione, ognuna delle quali specializzata su stili di investimento e discipline sui quali detengono una specifica expertise. Natixis ha infatti  annunciato la firma dell’accordo definitivo per acquisire una quota di maggioranza (51,9%) in Investors Mutual Limited (IML) in Australia. Attraverso IML, una società di gestione consolidata con un patrimonio di 9,1 miliardi di dollari australiani (6,1 miliardi di euro), Natixis Global Asset Management conclude la prima acquisizione di rilievo in Australia, sviluppando la propria presenza nel mercato retail locale e nel settore previdenziale. Con questa operazione, NGAM consolida anche la propria piattaforma di distribuzione in Australia, dopo l’apertura dell’ufficio di Sidney nel 2015. Si tratta di un passo importante, in linea con l’obiettivo di espansione in Australia e nell’area Asia-Pacifico.

IML è una società di gestione australiana creata nel 1998, consolidata e con track record di successo, con un focus sulla gestione azionaria value. La società ha uno stile di investimento di lungo periodo, conservativo e basato su qualità e valore.  All’interno della strategia multi-gestore che caratterizza Natixis Global Asset Management, IML continuerà a mantenere la propria autonomia, la propria filosofia di investimento e la propria cultura, ma allo stesso tempo potrà beneficiare del supporto e della stabilità di un gruppo globale specializzato nel risparmio gestito e con un ottimo track record di ownership e sviluppo di società di gestione in tutto il mondo. Non sono previsti cambiamenti nel modo in cui IML è gestita quotidianamente né nel suo management.

Società

Notizie correlate

Anterior 1 2 Siguiente

I più letti