Nasce FundsDLT, nuova piattaforma blockchain per fondi d'investimento


Lanciata FundsDLT, una piattaforma basata sulla tecnologia blockchain per il settore dei fondi d'investimento. Clearstream, Credit Suisse Asset Management, la Borsa del Lussemburgo e Natixis Investment Managers hanno investito nel progetto. L'obiettivo è di sviluppare una nuova piattaforma decentralizzata per semplificare la distribuzione dei fondi basata sulla tecnologia dei registri distribuiti (Distributed Ledger Technology - DLT).

Si tratta di un passaggio estremamente significativo nell'evoluzione della piattaforma FundsDLT, originariamente avviata e incubata dalla Borsa lussemburghese e dalla sua affiliata Fundsquare.

FundsDLT è costruita utilizzando una tecnologia blockchain permissioned basata su Ethereum che garantisce privacy e prestazioni elevate. La piattaforma consente di trasformate la catena di valore della distribuzione dei fondi coprendo l'intero ciclo di vita del fondo.

La piattaforma si rivolge alle società di gestione, ai distributori, ai fornitori di servizi per l’amministrazione e al lato dell’offerta nel suo complesso. Lo strumento punta alla riduzione dei costi eliminando le duplicazioni e offrendo 'opportunità di ottenere la necessaria trasparenza sugli investitori finali, gettando le basi per una distribuzione digitale dei fondi. L’investimento supporterà FundsDLT nel rafforzamento della sua piattaforma e nell’ accelererazione dello sviluppo commerciale.

"Il lancio di FundsDLT è un passo importante verso il nostro obiettivo comune di promuovere l'adozione della blockchain e delle attività digitali all’interno del settore finanziario", spiega Robert Scharfe, amministratore delegato della Borsa del Lussemburgo. "La Borsa di Lussemburgo ha svolto un ruolo fondamentale in questo processo ed è molto gratificante vedere l’espansione dell'ecosistema che ruota intorno a FundsDLT", commenta. 

Joseph Pinto, chief global operating officer di Natixis Investment Managers ritiene che sia fondamentale per il settore un incremento della trasparenza e un rapido miglioramento delle operazioni. "FundsDLT ci aiuterà nel raggiungimento di questi obiettivi e, d’altro canto, ci permetterà di fornire un'esperienza migliore agli investitori facendo leva proprio sulla tecnologia legata alla blockchain", dichiara. 

Michel Degen, responsabile di Credit Suisse Asset Management Switzerland e EMEA, aggiunge: "Noi cerchiamo costantemente di rendere più facile l'accesso dei clienti ai nostri prodotti. Nel quadro del nostro percorso di digitalizzazione, consideriamo FundsDLT come un'ulteriore leva per aumentare l'efficienza, ma anche per creare nuovi canali di distribuzione, con notevoli vantaggi sia per i clienti che per i gestori patrimoniali".

Infine Olivier Portenseigne, direttore amministrativo di Fundsquare, conclude: "La partnership riflette la crescente domanda del mercato per una piattaforma che rimuova le barriere di accesso ai fondi di investimento. FundsDLT è un progetto che ha il potenziale per cambiare la distribuzione dei fondi e apportare benefici sostanziali all'intero ecosistema". 

Professionisti
Società

Notizie correlate

Anterior 1 2 Siguiente