Nasce Federated Hermes, asset manager da 576 miliardi di dollari statunitensi


Un’unione che va oltre la semantica quella tra Federated Investors e Hermes IM che hanno annunciato un rebranding che porta alla nascita di Federated Hermes, casa di gestione globale con un patrimonio in gestione pari a 576 miliardi di dollari statunitensi.

“Più che un nuovo nome o un nuovo simbolo, la nostra società riunisce il meglio di Federated e di Hermes”, ha dichiarato J. Christopher Donahue, presidente e amministratore delegato di Federated Hermes. “Ora abbiamo tutti gli elementi combinati per cogliere le opportunità in tutto il mondo, valorizzando al contempo due culture aziendali di successo. E la nostra nuova identità aziendale è l'espressione tangibile della nostra convinzione che l'investimento responsabile sia il modo migliore per creare ricchezza a lungo termine”, ha aggiunto.

L’annuncio arriva a conclusione di un processo iniziato nel 2018 con l’acquisto da parte di Federated Investors di una partecipazione di controllo in Hermes Fund Managers Limited. La nuova immagine della società mira a sottolineare il focus sulla sostenibilità applicato alla gestione attiva. L'identità combinata è stata raggiunta con la modifica della denominazione sociale da parte di Federated Investors e ha portato al cambio di simbolo del ticker della Borsa di New York (NYSE) da FII a FHI.

"Investendo in modo responsabile, puntiamo ad aiutare le persone ad affrontare con più sicurezza il proprio futuro, a ottenere migliori ritorni adeguati al rischio e, dove possibile, a dare un contributo positivo alla società nel suo complesso", ha spiegato Saker Nusseibeh, amministratore delegato di Hermes Fund Managers Limited.

Asset class di specializzazione della sociatà sono l’azionario regionale e globale, reddito fisso, liquidità, real estate, infrastrutture, private equity e private debt. Federated Hermes, oltre ai servizi in ambito finanziario, fornisce consulenza di stewardship attraverso la divisione EOS, tra cui l’engagement con gli emittenti di azioni e obbligazioni, proxy voting e policy advocacy.

Professionisti
Società

Notizie correlate