Morningstar lancia una nuova business unit per i clienti istituzionali


Morningstar ha annunciato il lancio di una nuova business unit in grado di offrire un’ampia gamma di liste di fondi selezionati e portafogli modello a tutti gli investitori istituzionali e ai consulenti finanziari interessati all’esternalizzazione delle attività di fund selection e/o asset allocation. La nuova business unit, Manager Selection Services (MSS), è parte integrante di Morningstar IM e offre tre servizi distintivi, progettati per aiutare i propri clienti a migliorare le proprie performance, a ridurre i costi e a conformarsi alle nuove normative vigenti.

I nuovi servizi offerti includono:

  • Select List: creazione e mantenimento di liste di fondi “best in class” analizzati secondo la metodologia proprietaria di Morningstar per tutte le principali asset class. I fondi sono selezionati dal team di MSS e danno accesso a un’ampia gamma di fondi che hanno già ottenuto un rating qualitativo Morningstar. Inoltre, i clienti possono avere accesso diretto all’analisi quantitativa Morningstar per tutti quei fondi privi di rating, ma utili per il loro scopo.
     
  • Migration Service: effettua un’analisi olistica delle liste di fondi già esistenti con lo scopo di fornire al cliente delle raccomandazioni di aggiustamento per incrementare l’efficacia di lungo termine delle stesse.
     
  • Model Portfolio Service: fornisce l’accesso ai portafogli multi-asset globali che impiegano la comprovata expertise di Morningstar nella gestione di portafoglio, con un significativo track record sin dal lancio nel 2009. Questi portafogli modello coprono un ampio range di profili di rischio e possono essere adattati a questionari di profilazione già esistenti oppure creati attraverso specifici strumenti di calcolo del rischio di proprietà di Morningstar. Questo servizio è pensato per quelle istituzioni che, pur non  volendo esternalizzare completamente la gestione degli asset, vogliono porre al centro della propria “investment proposition” l’expertise globale della società di analisi nella selezione e gestione dei fondi.

Il team di MSS si avvale della competenza del team di ricerca e analisi di Morningstar, composto da oltre 116 analisti di fondi e 107 gestori di portafoglio a livello globale. “In un contesto post MiFID II, investitori istituzionali e consulenti finanziari stanno sempre più cercando di esternalizzare i servizi di advisory concernenti la selezione dei fondi e la gestione dei portafogli modello, affidandoli a terze parti", dice Gavin Corr, director, MSS per Morningstar IM Europe. "Questo trend è sicuramente incentivato da un maggior controllo normativo, dai crescenti costi nel mantenere strutture proprietarie in grado di erogare gli stessi servizi e da una crescente pressione sui margini, diretta conseguenza della compressione dei ricavi commissionali. Facendo leva sulla nostra profonda esperienza a livello globale, MSS mira a sollevare questi soggetti da alcune incombenze nella selezione dei fondi e nell’asset allocation consentendo loro di concentrarsi sul miglioramento del servizio ai propri singoli clienti”.

Società

Notizie correlate