Tags: Gestori |

Morningstar Italy Fund Awards 2018: and the winner is...


La consegna dei premi ai vincitori della XII edizione dei Morningstar Italy Fund Awards 2018 si è tenuta ieri sera, mercoledì 11 aprile, all’interno di Palazzo Castiglioni, a Milano, alla chiusura della seconda giornata del Salone del Risparmio. Sono stati premiati i fondi che si sono distinti per creazione di valore per i sottoscrittori, mostrando le loro capacità di generare performance nel tempo e coniugando allo stesso tempo una controllata gestione del rischio nelle loro scelte di investimento. Ogni anno, il team di ricerca sui fondi di Morningstar assegna questi riconoscimenti in oltre 25 paesi in tutto il mondo, utilizzando la stessa rigorosa metodologia di selezione. "Per i Category Awards, l’80% del punteggio è determinato dal rendimento non solo nell’ultimo anno, ma anche a tre e a cinque anni; il 20% è dato dal profilo di rischio su diversi orizzonti temporali", spiegano dalla società. Gli analisti effettuano inoltre ulteriori verifiche per accertare il rispetto di un insieme di criteri qualitativi che ritengono altrettanto rilevanti, come la trasparenza nella comunicazione dei dati di portafoglio e la continuità di gestione nel periodo considerato.

Azionari Italia: Fideuram Italia
Fideuram Italia vince per il secondo anno consecutivo come Miglior Fondo Azionario Italia."Luigi Degrada resta uno dei migliori manager del settore, nonché un veterano con ormai due decenni di esperienza. Il successo di lungo termine della strategia lo ha costruito sapendo navigare diverse condizioni di mercato: ad esempio, nel 2017 ha realizzato risultati competitivi in un anno di rilancio per le azioni italiane, dopo che nel 2016 si era posizionato al top limitando le perdite della Borsa".


Azionari Europa: MFS Meridian European Value
I gestori Benjamin Stone e Pablo de la Mata adottano un processo centrato sulla ricerca fondamentale. Insieme, costruiscono un portafoglio relativamente compatto che si distingue dai concorrenti tanto per la preferenza per società con vantaggi competitivi, quanto per le deviazioni significative dal benchmark in termini di allocazione settoriale, come evidenziato dal sovrappeso sui titoli del settore dei consumi difensivi. "Con questa strategia hanno realizzato rendimenti eccezionali nel tempo, collocandosi nel miglior 10% della categoria su uno, tre, cinque e dieci anni".

Azionari Internazionali: GS Global CORE Equity Portfolio Base
In un settore dove gli strumenti passivi a basso costo sono tipicamente un duro avversario da battere, questo fondo ha superato il benchmark in quattro degli ultimi cinque anni. Nel 2017 ha ampiamente battuto l’indice di riferimento e i concorrenti di categoria con un rendimento in dollari del 24%. Il fondo adotta un processo quantitativo di selezione titoli collaudato nel tempo, che unisce analisi sul valore, sentiment e qualità delle società, all’identificazione di temi di investimento.


Obbligazionari Euro: Schroder ISF EURO Corporate Bond
Vince per il secondo anno consecutivo come Miglior Fondo Obbligazionario Euro. Dopo un 2016 ai vertici della categoria, il team guidato da Patrick Vogel si è ripetuto l’anno scorso superando più del 90% dei concorrenti. Il processo di investimento unisce ad un approccio tematico una rigorosa selezione degli emittenti, grazie al lavoro dell’ampio team di analisti sul credito. Il team di ricerca di Morningstar lo ritiene una buona opzione nel settore degli Obbligazionari Corporate in Euro, assegnandogli un Analyst Rating pari a Bronze.


Bilanciati Euro: Invesco Pan European High Income
Il comparto ha costruito un track record eccezionale nella categoria dei Bilanciati Prudenti ed è il miglior fondo della sua classe per rendimento a 5 e 10 anni. La gestione è in capo a un trio di manager altamente esperti formato da Paul Read, Paul Causer e Stephanie Butcher. Il team analisti di Morningstar ha un’opinione elevata di questa strategia, come evidenziato dall’Analyst Rating pari a Silver.

Ecco le migliori società di gestione 
Per i Fund House Awards viene utilizzata una metodologia quantitativa simile a quella adottata per i fondi, ma prendendo in considerazione tutta la gamma di comparti disponibile in Italia che fa capo a alle singole società di gestione. "Anche in questo caso guardiamo alle performance degli ultimi cinque anni, calcolando una media del posizionamento di ciascun fondo all’interno della propria categoria di appartenenza in termini di Morningstar Risk Adjusted Return (la misura proprietaria alla base del Rating Morningstar, cioè le stelle)", spiegano gli analisti.

Vince Comgest come Migliore Società Azionaria.
La boutique francese specializzata nella gestione di mandati azionari si conferma un’eccellenza dell’industria del risparmio gestito. Gli analisti di Morningstar assegnano alla società un Parent Rating positivo, apprezzandone la cultura di investimento e la qualità della gamma di fondi. Infatti, l’80% circa degli asset a marzo 2018 è investito in fondi con Morningstar Analyst Rating positivo.

T. Rowe Price vince due premi come Migliore Società Obbligazionaria e Migliore Società di Gestione.
Il risultato testimonia la solidità dell’asset manager americano, il cui focus sulla ricerca ha premiato in termini di performance. Nel reddito fisso le strategie Global High Yield e Emerging Markets Bond sono tra le migliori idee di investimento del team di ricerca di Morningstar. Nel complesso, la società vince il premio come Migliore Società di Gestione grazie ai risultati ottenuti da 28 fondi (20 azionari, 8 obbligazionari).

Professionisti
Società

Notizie correlate