Mediolanum lancia un fondo tematico sul cambiamento demografico


Una nuova soluzione dedicata all'azionario globale con un focus sulle società che potrebbero trarre beneficio dai cambiamenti demografici in atto. Mediolanum International Funds (MIFL), la piattaforma europea di asset management del Gruppo Mediolanum, lancia il Global Demographic Opportunities, un nuovo fondo tematico che si concentrerà sulle opportunità generate dai cambiamenti demografici e la trasformazione della società. Il fondo si aggiunge alla gamma dei fondi multi-manager Best Brands e sarà reso disponibile per il mercato italiano e spagnolo. 

Il nuovo strumento punta a generare l’apprezzamento del capitale nel lungo termine investendo in un portafoglio diversificato di titoli azionari a livello internazionale con una gestione attiva multi-manager, con l'obiettivo di approfittare delle nuove dinamiche dei consumi e dei cambiamenti demografici. La gestione sarà affidata inzialmente a Schroders e Fidelity.

L'approccio alla selezione dei titoli è bottom-up mentre la strategia di investimento si concentrerà su tre principali aree tematiche legate al cambiamento dello sviluppo demografico, identificate da MIFL come le maggiori fonti di trasformazione della società: la silver economy, i nuovi consumatori e la crescita della popolazione.

Grazie a queste tre tematiche il fondo avrà maggior esposizione verso:

1. Aziende e settori che traggono beneficio dall'aumento dei consumi legati all’incremento dell’aspettativa della vita media e dai nuovi bisogni delle persone con più di 60 anni;

2. Aziende e settori che traggono beneficio dai consumatori di età compresa tra 20 e 40 anni, il cui comportamento di spesa differisce dalle generazioni precedenti;

3. Aziende e settori all'avanguardia nello sviluppo di infrastrutture e nell'offerta di soluzioni mirate ad eliminare i rischi di scarsità delle risorse primarie dovute alla crescita della popolazione mondiale.

A margine del lancio Christophe Jaubert, chief investment officer & head of Multi-Manager di MIFL, ha dichiarato: "Nel corso dell'ultimo secolo l'aspettativa di vita in tutto il mondo è più che raddoppiata e le proiezioni per i prossimi 30 anni indicano che entro il 2050 raggiungeremo quasi 10 miliardi di persone e che 1 su 5 avrà più di 65 anni. Ogni settore dell’economia sta affrontando un cambiamento profondo e l'attuale pandemia globale senza dubbio ha amplificato e accelerato questi cambiamenti. Questo fondo mira a sfruttare le opportunità create da queste nuove tendenze nei consumi e lo sviluppo demografico in evoluzione.”

Professionisti
Società

Notizie correlate

Anterior 1 2 3 4 Siguiente