Lyxor, arriva un ETF su Robotica e Artificial Intelligence


Sbarca a Piazza Affari il Lyxor Robotics & AI UCITS ETF, con un costo totale annuo di 0,40%, è il primo del suo genere a integrare competenze tecniche di uomini e algoritmi di selezione, grazie all’approfondita conoscenza in materia del team di thematic research di Société Générale Corporate and Investment Banking, all’opera dell’autore Martin Ford e alle competenze di strutturazione di indici del dipartimento SG Index di Société Générale.

L’indice replicato dall’ETF di Lyxor è il Rise of the Robots NTR Index, un indice strutturato da Société Générale e calcolato da Solactive AG, basato su una classificazione innovativa che utilizza un processo di big data per identificare le migliori società la cui attività è positivamente influenzata dallo sviluppo nel campo della robotica, dell’automazione e dell’intelligenza artificiale. L’universo dei titoli selezionabili per l’inclusione nell’indice viene definito e rivisto dal team di Thematic Research di SG CIB con la collaborazione di Martin Ford. L’indice è composto da 150 titoli che presentano i migliori ranking sui seguenti indicatori: rapporto tra spese per ricerca e sviluppo e fatturato netto, remunerazione del capitale investito e crescita del fatturato a tre anni.

Questo approccio di selezione permette di includere nell’universo di investimento dell’indice replicato dall’ETF di Lyxor ETF non solo le aziende coinvolte nello sviluppo di processi di robotica e intelligenza artificiale, ma anche quelle che li applicano nei propri processi produttivi. Con 150 titoli componenti, l’indice replicato dal Lyxor ETF presenta circa il 50-70% di azioni in più rispetto ad altri indici inerenti alle medesime tematiche, coprendo società a piccola, media e grande capitalizzazione attive in una più vasta gamma di settori ed aree geografiche.

Chanchal Samadder, head of equity product development di Lyxor, commenta così la quotazione di questo ETF innovativo: “Sulla scia dello sviluppo del mercato, l’industria della robotica e dell’intelligenza artificiale dovrebbe anch’essa evolvere significativamente, in quanto un numero maggiore di attori creeranno e adotteranno soluzioni tecnologiche di questo tipo. L’universo di titoli replicato dal nuovo ETF di Lyxor potrebbe realmente aiutare gli investitori a rimanere in prima linea in questo dinamico mercato”.

Gli ETF che replicano indici sulla robotica hanno attratto 1 miliardo di euro di nuovi investimenti quest’anno, portando il patrimonio in gestione a 3,7 miliardi di euro. Questa consistente crescita di investimenti è stata possibile grazie alla progressiva affermazione di robotica e intelligenza artificiale nell’industria.

Società

Notizie correlate

Anterior 1 2 3 Siguiente