Tags: Business | SRI |

Le dieci società di gestione con maggior patrimonio in fondi SRI


L'investimento socialmente responsabile va di moda. Negli ultimi mesi il numero di società di gestione che hanno lanciato prodotti SRI è cresciuto in modo esponenziale. Chi non ha ancora iniziato a commercializzarli assicura che sta aggiugendo i criteri ESG nel proprio processo di investimento. Il fatto è che, quasi da un giorno all'altro, l'SRI è diventando un tema ricorrente, presente in qualsiasi convegno o seminario organizzato da una casa d’investimento. In mezzo a tanto clamore, attorno allo stesso concetto, alcune aziende si stanno dedicando a separare il grano dalla paglia, identificando quali sono le SGR e i fondi con un investimento socialmente responsabile high conviction.

L’SRI high conviction è un nuovo concetto che pone l'accento sui criteri di redditività finanziaria ed extra-finanziaria. Lanciato da Novethic nel 2016, fa riferimento a quei fondi i cui portafogli presentano caratteristiche chiaramente diverse da quelle dei principali indici tradizionali, sia per la loro attenzione ambientale o sociale, sia perché l'applicazione degli stessi criteri ESG ha un impatto visibile nella scelta finale del portafoglio.

Dopo aver pubblicato le statistiche sul mercato globale SRI nel 2002 e nel 2015, Novethic ha deciso di concentrare l'analisi sulla parte più avanzata del mercato, l'SRI high conviction, che comprende fondi i cui portafogli mostrano caratteristiche ESG nettamente diverse da quelle dei prodotti non SRI. La società intende concentrare l'analisi di mercato sui prodotti più allineati con gli ultimi progressi nella finanza sostenibile: lo sviluppo di parametri per misurare l'impatto ambientale o sociale degli investimenti responsabili, la promozione di pratiche legate a due importanti riferimenti come l'accordo di Parigi e gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDG) e lo sviluppo della finanza verde.

L'analisi più recente del mercato dei fondi SRI condotta da Novethic si è concentrata su quelli high conviction. Il rapporto identifica i fondi negoziati in Francia e aperti agli investitori retail i cui portafogli sono maggiormente influenzati dall'applicazione dei criteri ambientale, sociale e di governance, agli emittenti e alle attività che sviluppano. Quest’analisi copre fondi focalizzati su questioni ambientali o sociali e su quelli che potrebbero essere definiti best-in-universe.

Coi dati fermi a fine giugno, il mercato globale dei fondi SRI è composto da 439 prodotti che, in totale, gestiscono 144 miliardi di euro. Di questi, solo 37 sono fondi high conviction. Complessivamente, questi prodotti hanno agglutinato 37,6 miliardi. La cosa interessante è che, secondo Novethic, questo tipo di prodotti mostrano dinamiche più solide di quelle del mercato globale dei fondi SRI. Nel secondo trimestre dell'anno hanno registrato una crescita patrimoniale del 10,2% rispetto al 4,6% del totale dei fondi SRI. Hanno registrato sottoscrizioni equivalenti a quelli del mercato globale SRI e i buoni rendimenti che producono spiegano i quasi due terzi della loro crescita.

Tale buona performance si basa su due categorie: i fondi azionari (6,9%) e i fondi sui green bond (5,8%). Queste due asset class sono anche quelle che hanno fatto di più (+565 milioni di euro e +529 milioni di euro, rispettivamente). Al contrario, il resto dei fondi SRI è entrato in una spirale negativa e registra rimborsi netti, principalmente a causa dei fondi monetari (-1 miliardo di euro) e di alcuni prodotti azionari (-506 milioni).

I fondi tematici continuano a dominare l'investimento socialmente responsabile high conviction

Tipo di fondo Numero di fondi AuM (milioni di euro) Variazione patrimoniale vs 4T 2017 Raccolta (milioni di euro) Rendimento
Fondi best-in universe 62 10.600 6,10% 263 3,50%
Fondti tematici 124 32.900 11,20% 1284,9 6,80%
Fondi ambientali 65 20.800 12,10% 950,2 7%
Fondi ad impatto sociale 22 5.500 4,90% 47,9 4%
Fondi multitematici 37 6.600 14% 291,3 8,90%
SRI high conviction* 150 37.600 10,20% 1301,8 6,40%

*I fondi possono combinare più di un focus. Fonte: Novetich.

BNP Paribas AM e Pictet AM sono le case d’investimento che dominano la classifica dei fondi SRI high conviction grazie ai loro prodotti focalizzati sull'acqua, nonostante questa tematica abbia subito notevoli deflussi negli ultimi mesi. La società francese ha 6,6 miliardi in prodotti puri di investimenti socialmente responsabili (il 17,5% degli AuM globali concentrati nei fondi SRI high conviction), mentre la casa svizzera possiede 5,6 miliardi (con una quota di mercato di quasi il 15%).

NN Investment Partners chiude la top ten grazie alle sottoscrizioni registrate dal suo fondo NN (L) Euro Green Bond Fund (416 milioni). Con questo prodotto sui green bond, la società di gestione olandese ha registrato il miglior dato di raccolta del trimestre, concentrando quasi un terzo delle sottoscrizioni di tutti i fondi SRI high conviction (32%).

Più della metà della tabella è formata da asset manager che non si dedicano esclusivamente agli investimenti responsabili. Queste società accumulano un patrimonio di 18 miliardi di euro in fondi SRI high conviction, il che significa quasi i due terzi del patrimonio totale gestito dai top ten. Di seguito la classifica dei dieci asset manager con fondi SRI ad alta convinzione:

Ranking Società di gestione AuM (milioni di euro) Quota del mercato sul totale degli AuM in fondi SRI high conviction
1. BNP Paribas AM 6.600 17,5%
2. Pictet AM 5.600 14,9%
3. Mirova (Natixis IM) 2.900 7,7%
4. Robeco 2.600 6,9%
5. Sycomore 2.400 6,4%
6. Lombard Odier IM 2.200 5,8%
7. La Banque Postale AM 2.000 5,3%
8. Amundi 2.000 5,3%
9. BlackRock 1.100 2,9%
10. NN IP 900 2,4%

Fonte: Novetich. 

Società

Notizie correlate

Anterior 1 2 3 4 5 Siguiente