Tags: Business |

La scelta green di Allianz


Prosegue l'impegno di Allianz a sostenere il cambiamento globale verso un'economia a basse emissioni di carbonio. Il gruppo assicurativo ha annunciato che entro il 2040, attraverso un processo graduale, eliminerà sia gli investimenti proprietari in attività basate sul carbone sia la copertura assicurativa di tali rischi. Parallelamente, l'entità ridurrà la propria impronta di carbonio attraverso, ad esempio, una maggiore percentuale di energie rinnovabili nell’acquisto di elettricità.

Per l‘investimento dei premi dei suoi clienti assicurativi, Allianz definisce come uno dei suoi obiettivi a lungo termine quello di strutturare gli investimenti negoziabili in tutti i settori ad alta intensità di carbonio, in modo che risultino neutrali per il clima. Le aziende che nei prossimi decenni non adegueranno le loro emissioni di gas effetto serra all'obiettivo di due gradi (stabilito dall'accordo di Parigi del 2015) saranno gradualmente rimosse dal portafoglio.

Inoltre, la soglia massima di emissioni di carbonio da parte delle aziende del settore energetico che Allianz finanzia verrà successivamente abbassata per gradi, cinque punti percentuali alla volta, partendo dall'attuale 30% per arrivare allo 0% entro il 2040. Tale soglia si riferisce o ai ricavi generati da società minerarie mediante estrazione di carbone o alla percentuale di elettricità generata dal carbone da parte di società energetiche. Il prossimo adeguamento avverrà entro i prossimi cinque anni. Con effetto immediato, Allianz non investirà più in società energetiche che mettono a rischio l'obiettivo di due gradi costruendo estensivamente centrali funzionanti a carbone.

Nel business Danni, da subito Allianz non fornirà più assicurazioni a centrali elettriche a carbone o a miniere di carbone, che siano operative o in fase di realizzazione. Le aziende che generano elettricità da molteplici fonti, come carbone, altri combustibili fossili o energie rinnovabili, continueranno ad essere assicurate e rivedute individualmente sulla base di criteri ESG definiti. Tuttavia, l'obiettivo dichiarato di Allianz è di eliminare completamente i rischi del carbone nel business assicurativo entro il 2040. 

Società

Notizie correlate

Anterior 1 2 Siguiente