Tags: Stile |

La Fondazione Allianz UMANA MENTE per la mototerapia


La mototerapia di Vanni Oddera ritorna a Varazze (Savona) con il sostegno della Fondazione Allianz UMANA MENTE, che torna a sostenere il campione di freestyle motocross.

Appuntamento il 17 maggio per la nuova edizione di Mototerapia Nazionale Varazze 2018, l’iniziativa giunta alla II edizione e promossa dal famoso freestyler Vanni Oddera con il il team dei centauri DaBoot, in partnership con la Fondazione del Gruppo Allianz. 

La mototerapia è una modalità di intervento nata dall’intuizione di Oddera, che, da campione di evoluzioni a 30 metri di altezza, ha scelto di donare la propria passione per aiutare gli altri attraverso giornate in giro per il mondo per regalare momenti di gioia a persone e bambini con disabilità. Salendo in sella, anche questi bambini possono vivere in prima persona le emozioni e l’adrenalina dello sport.  La Fondazione Allianz UMANA MENTE ha sostenuto nel settembre 2017 il progetto di mototerapia all'Esposizione Internazionale Ciclo e Motociclo - EICMA e nel tempo analoghe iniziative a favore di persone con disabilità congenita intellettiva e/o fisica, utilizzando lo sport e l’arte come strumenti di integrazione e partecipazione sociale.

Maurizio Devescovi, Direttore Generale di Allianz Italia e Presidente della Fondazione Allianz UMANA MENTE, ha commentato: “Abbiamo da subito fatto nostro questo progetto, sperimentandolo nel 2016 con un gruppo ristretto di ragazzi con disabilità, invitati per l’occasione a Borgo San Felice, il Relais & Chateaux del Gruppo Allianz in Toscana. Il progetto è cresciuto nel tempo ed è approdato l’anno dopo alla Fiera di Milano durante l’Esposizione internazionale Eicma 2017, confermando il nostro ruolo di partner fondamentale per la mototerapia. A conferma di ciò, stiamo avviando con l’ospedale pediatrico Gaslini di Genova una ricerca scientifica, che mira ad individuare le correlazioni mediche tra la mototerapia e i benefici effettivi sui partecipanti. Grazie alla giornata a Varazze, oltre 300 giovani e bambini con disabilità, assistiti dai loro educatori, i genitori e i volontari, dipendenti di Allianz, potranno vivere grandi emozioni assieme ai campioni di questo sport ed acquisire capacità fisiche, affettive e cognitive nuove, superando i propri limiti e affrontando nuove sfide”.

Il programma dell’intera giornata del 17 maggio a Varazze (Savona) prevede un susseguirsi di attività a partire dalle ore 9 alle ore 17 tra Piazza Bovani ed un tratto della statale Aurelia che, in via del tutto eccezionale, verrà chiusa al traffico per l’evento. La mattinata si aprirà con lo show di freestyle motocross dei 20 atleti del Team DaBoot insieme alla campionessa Wcmx Ilaria Naef, spettacolo al quale seguirà l’attività vera e propria di mototerapia di Vanni Oddera, l’esibizione di pet therapy e agility dog a cura delle associazioni il Grigio Team e Ludo Agility. A chiudere la mattinata, prima del pranzo in spiaggia, gli spettatori assisteranno all’esibizione della scuola di Ballo World Dance di ragazzi diversamente abili. Nel pomeriggio, si terrà la dimostrazione dell’Associazione Nazionale SICS-Scuola Italiana Cani Salvataggio e la sperimentazione di attività acquatiche sotto l’egida del campione di moto d’acqua Fabio Incorvaia. 

L’evento sociale è organizzato da ASD Associazione Sportiva Dilettantistica Vanni FMX e dall’Associazione Vaze Free Time con il sostegno della Fondazione Allianz UMANA MENTE.  Saranno inoltre presenti sponsor tecnici, tra cui il Gruppo FCA Fiat Chrysler Automobiles e MA-FRA.

Notizie correlate