Tags: Fondi Azionari |

L'intelligenza artificiale nell'offerta di Allianz GI


Innovazione e intelligenza artificiale al centro di evento web organizzato da Allianz Global Investors che ha contato sulla partecipazione di un ospite d'eccezione: l'astronauta italiano Roberto VittoriMassimiliano Maxia, fixed income product specialist, ha aperto l’appuntamento con una sintesi del quadro macro economico, profondamente segnato della pandemia globale e dall’aumento dei contagi in Europa: "I dati della ripresa in Europa e negli Stati Uniti sono positivi, anche se il tasso di crescita è inferiore a quello dei mesi estivi. In questo contesto, la domanda che si pongono i mercati finanziari è se la ripresa in seguito alle riaperture delle attività produttive dopo il lock-down possa continuare alla stessa velocità". L'esperto ha inoltre messo in evidenza gli altri due temi principali nel radar degli investitori per la fine dell’anno: le elezioni USA del 3 novembre e le trattative per la Brexit.  

l'intelligenza artificiale nell'offerta di Allianz GI

L'intelligenza artificiale è un fattore comune di tre strategie di Allianz GI, il DMAS SRI 15, l’Allianz Thematica e l’Allianz Global Artificial Intelligence. Nel caso della soluzione DMAS SRI 15, il processo di investimento unisce intelligenza artificiale e fattore umano, in un approccio che la casa di gestione definisce ‘quantamentale’, abbinando la gestione quantitativa alle competenze nell’analisi fondamentale. In collegamento dalla casa madre di Francoforte lo specialista di prodotti Multi Asset Marcus Bayer, ha ripercorso le tappe salienti del 2020 e come si è comportato il fondo DMAS SRI 15: "A inizio anno con lo scoppio della pandemia abbiamo ridotto significativamente la parte azionaria, per proteggere i nostri investitori dalle possibili perdite. Da fine marzo poi abbiamo incrementato gradualmente le nostre posizioni in azioni diminuendo la liquidità in portafoglio e alzando il livello di investimento. A fine aprile avevamo un 30% in liquidità e un 12% in azioni, ora siamo ad un 19% in azioni globali, con un sovrappeso rispetto al livello di rischio del fondo e un utilizzo da agosto della leva finanziaria. Recentemente abbiamo anche dimezzato la parte dei titoli tecnologici, creando una nuova posizione in value stocks e passando da uno stile più marcatamente growth ad uno value”, ha spiegato l’esperto.

Il regional account manager e assistant vice president, Silvio Gimigliano, ha poi presentato la nuova proposta di delega gestionale per il mercato italiano, Allianz Thematica. La strategia si basa sull’individuazione dai megatrend, all'interno dei quali vengono poi selezionati i temi di investimento: “Allianz GI ha individuato 4 mega trend: cambiamento sociale e demografico, urbanizzazione, scarsezza risorse e innovazione tecnologica. Al loro interno scegliamo in modo trasversale i temi di investimento. Allianz Thematica è quindi una soluzione multi tematica basata su una gestione attiva e accurata dei temi in portafoglio rispetto al contesto di mercato. Nell'ultimo lockdown ad esempio, la scelta è stata quella di andare a sovrappesare il tema del digitale”, ha illustrato Gimigliano.

Perché investire oggi in intelligenza artificiale? “In molti erroneamente pensano che si tratti di un settore. Ma l'intelligenza artificiale è trasversale ai differenti settori economici e prescinde dalla natura merceologica dei business delle aziende, con molteplici opportunità per gli investitori. Le sue applicazioni sono innumerevoli, nell’healthcare e nello smart home per esempio”, ha affermato Gimigliano.

La parola è poi passata all’astronauta Roberto Vittori, che nel 2011 ha preso parte ad una delle ultime missioni del programma Space Shuttle. “C'è un profondo legame tra lo spazio e l'intelligenza artificiale. Anche nello settore spaziale ci sono grandissime opportunità per gli investimenti, con un'accelerazione dell’interesse soprattutto negli Stati Uniti per le risorse atmosferiche e extra-atmosferiche dello spazio legate in modo profondo all'intelligenza artificiale”, ha concluso.  

Professionisti
Società

Notizie correlate

Anterior 1 2 Siguiente