L’innovazione potrà cambiare il settore healthcare


L’incertezza sui mercati sta favorendo il ritorno verso quei settori anticiclici e difensivi, e l’healthcare è uno di questi. Sebbene le valutazioni siano elevate, le prospettive di crescita lungo termine sono promettenti. Ne è la prova il grado di innovazione e la crescente domanda per servizi e prodotti sanitari a livello globale. “L’innovazione scientifica ha sostenuto lo sviluppo della sanità per decenni, ma è nella rivoluzione tecnica, ancora ai suoi albori, che si possono trovare i maggiori trend da tenere sotto osservazione. C’è da guardare oltre gli strumenti di ultima generazione o la biotecnologia per capire come l’innovazione potrà cambiare i contorni dell’industria”, commenta Vinay Thapar, portfolio manager del fondo con rating Consistente Funds People AB International Healthcare Portfolio di AllianceBernstein.

La strategia del fondo è quella di focalizzarsi su aziende con livelli di redditività solidi o in rafforzamento e che hanno la possibilità di investire nel loro business a un tasso superiore rispetto al loro costo del capitale. Inoltre cercano di investire in società attive in un ecosistema virtuoso, che offrono prodotti o servizi che portano beneficio ai pazienti, che danno valore all’intero sistema sanitario e siano profittevoli per l’azienda stessa. “A nostro parere, le aziende innovative con un posizionamento tale da poter avere successo nel lungo termine, nonostante le pressioni politiche e sui prezzi, dovrebbero mostrare le seguenti caratteristiche: un ritorno sul capitale investito (ROIC) elevato o in miglioramento; forti tassi di reinvestimento; bilanci solidi e un business con un vantaggio competitivo durevole”, spiega Vinay Thapar.

“Occorre porre attenzione invece alle società alla ricerca di un aumento degli utili a spese della redditività; ai gruppi molto attivi in ottica M&A, specialmente se fortemente indebitati e/o se il loro fatturato dipende in larga parte da un piccolo gruppo di prodotti; e alle società la cui crescita futura dipende dal successo di un unico test”, aggiunge il gestore.

Tematiche di investimento

Tra le principale tematiche su cui Vinay Thapar ha deciso di puntare nel lungo termine vi è la diagnostica, che permetterà ai pazienti di beneficiare ad una maggiore efficienza per il comparto nel suo complesso. Nuovi elementi avranno inoltre un impatto in molte aree. La robotica tra tutte sta già cambiando le procedure chirurgiche, mentre non è da sottovalutare il ruolo dei big data, i cui modelli possono aiutare a sviluppare e somministrare medicinali e terapie in maniera più specifica. Tutti questi sistemi stanno già provando la loro efficacia, aumentando l’accuratezza delle operazioni chirurgiche, riducendo il rischio di complicazioni e abbattendo i tempi di recupero.

 

Professionisti
Società

Notizie correlate