L'assistenza sanitaria in un mondo instabile


Contributo a cura di Jon Stephenson, Senior Portfolio Manager di BNP Paribas AM. Contenuto sponsorizzato.

Una pandemia può sicuramente mettere in primo piano il tema della salute in tutto il mondo, evidenziando i punti di forza e debolezza dei diversi sistemi nazionali, o le loro mancanze. Come può dunque la sanità globale imparare e progredire? Discutiamo delle opzioni e delle potenziali implicazioni per gli investitori

Al di là delle sfide poste dal Covid-19, la salute continuerà a essere una questione fondamentale per l'economia globale. Una popolazione globale in crescita, per esempio, avrà bisogno di diagnosi, cure e strutture sanitarie efficienti e a basso costo per combattere con successo le nuove malattie e quelle esistenti. Inoltre, dovrà esserci una maggiore parità tra economie sviluppate ed emergenti, soprattutto in termini di accesso alle cure. 

Raggiungere questa panacea, tuttavia, non sarà facile. Tali progressi dipenderanno da considerazioni politiche, finanziarie, normative e commerciali in linea con le esigenze specifiche della sanità.

Il quadro clinico del global healthcare

Come si presenta l'assistenza sanitaria a livello mondiale? Stiamo vivendo più a lungo, e le terapie di oggi continuano a migliorare l'aspettativa di vita e i tassi di sopravvivenza in condizioni precedentemente incurabili. Queste sono ovviamente vittorie da celebrare, ma possono anche mettere a dura prova le finanze di un Paese.

Mantenere gli ospedali di oggi, completamente equipaggiati e pronti per noi 24/7, che ne abbiamo bisogno o meno, è costoso. La democratizzazione di un'assistenza sanitaria a prezzi accessibili è un difficile equilibrio.

I vantaggi in termini di costi risiedono nel ridurre drasticamente la necessità di cure aumentando la consapevolezza degli stili di vita sani e promuovendo la prevenzione. Con una migliore prevenzione il sistema sarà in grado di contenere e gestire meglio le malattie ma le cure continueranno a richiedere massicci investimenti per fornire trattamenti migliori e più rapidi quando necessario.

Su cosa concentrarsi e come fornire finanziamenti sono domande alle quali Paesi, aziende, enti di vigilanza e investitori possono rispondere in modo diverso, influenzate da cambiamenti in un panorama politico ed economico che è lungi dall'essere prevedibile.

Dalla riorganizzazione del mercato ...

Mentre la maggior parte delle economie sviluppate non sta considerando cambiamenti rivoluzionari nelle proprie politiche sanitarie, il dibattito sulla nazionalizzazione del sistema americano, il più grande mercato sanitario del mondo, è sempre più vivace.

Con le sue strutture leader a livello mondiale e il suo ruolo di importante datore di lavoro in un'economia di libero mercato che alimenta l'innovazione, l'attuale sistema rende orgogliosi molti americani. Troppo intervento del governo potrebbe essere politicamente difficile da gestire, soprattutto con le elezioni imminenti, e ostacolare la crescita del settore.

D'altro canto, il recente aumento globale delle spese sanitarie ha colpito gli Stati Uniti più duramente di altri, a causa della mancanza di significativi incentivi per controllare l'inflazione dei prezzi. Si possono ottenere notevoli risparmi prestando assistenza al di fuori dei costosi ricoveri ospedalieri, controllando più severamente i prezzi dei farmaci e l'inflazione dei prezzi, e riformando le normative per aprire la concorrenza.

Preoccupati per l'accessibilità a un sistema sanitario che rischia di porre i profitti davanti ai pazienti, molti chiedono una riforma urgente. La sfida sarà quella di consentire una trasformazione, senza toccarne gli aspetti positivi, della sanità americana, che grazie a grandi finanziamenti per la ricerca è anche leader mondiale.

... all'entrata di nuovi attori

Mentre negli Stati Uniti si discute una trasformazione del sistema sanitario, cosa si può dire del loro principale rivale politico e commerciale? In Cina, fino poco tempo fa, le persone più ricche dovevano andare all'estero per ricevere medicinali e cure, mentre i più poveri disponevano di opzioni molto limitate per ricevere diagnosi e cure. Ma le cose stanno cambiando e il potere competitivo della Cina potrebbe presto passare anche al settore sanitario.

Le classi medie cinesi in crescita stanno spingendo il governo a raggiungere il suo ambizioso obiettivo: più che raddoppiare il valore del settore sanitario a 2,3 miliardi di dollari entro il 20301 e fornire un'assistenza sanitaria migliore, più rapida e meno costosa di qualsiasi altra parte del mondo.

L'industria farmaceutica sta svolgendo un ruolo fondamentale nel realizzare tale ambizione. Alcuni farmaci e test medicali stranieri vengono ora approvati in Cina più rapidamente che negli Stati Uniti, e le società farmaceutiche hanno molto da guadagnare nell’entrare in questo mercato. Comunque, abbassare i prezzi fino al 80% potrebbe essere una pillola amara da ingoiare. La possibilità di accedere a un pool così ampio di pazienti controbilancerà abbastanza questo effetto prezzi?

Sul fronte dei servizi, negli ultimi cinque anni la Cina ha raddoppiato il finanziamento degli ospedali pubblici a 38 miliardi di dollari2. Ma il numero dei suoi pazienti è più alto che in qualsiasi altro Paese e si spende in media, per ognuno di loro, una frazione di quello che i pazienti americani spendono per l'assistenza sanitaria. Soddisfare le loro esigenze, controllare i costi ed evitare di mettere sotto pressione il fondo di assicurazione medica del Paese, pur incoraggiando una ricerca all'avanguardia, sarà una grande sfida. Se la Cina riuscirà a superare questo traguardo senza precedenti, i risultati non influenzeranno solo milioni di pazienti cinesi ma l'intero settore sanitario globale.

Il giuramento di Ippocrate 2:0

In un tale scenario, quale ruolo può avere la tecnologia nel riformare gli aspetti dell’attuale sistema sanitario? Il nostro crescente utilizzo delle tecnologie personali sta trasformando il modo di fare diagnosi e, talvolta, i trattamenti, oltre a consentire di curarsi da soli. I servizi di assistenza sanitaria virtuale, come la telemedicina, sono sempre più utilizzati, un esempio importante si è avuto durante il lockdown indotto dal Covid-19. Se la cura si sta spostando verso una impostazione dei costi a livelli più bassi, è anche grazie al modo in cui la tecnologia consente e migliora il coordinamento.

La tecnologia è anche un incredibile alleato del benessere, poiché una prevenzione efficace va oltre l'offerta di medicinali migliori, più accessibili e ampiamente disponibili. Non solo la tecnologia indossabile ha reso il monitoraggio della nostra salute in tempo reale accessibile e persino alla moda, ha anche rivoluzionato il modo in cui il sistema sanitario si collega e comunica con le persone. Non c'è da stupirsi, quindi, che questi device siano passati da 84 milioni di unità nel 2015 a 245 milioni di unità nel 20193, ed è probabile che continuino a crescere.

L'intelligenza artificiale consente l'analisi di dati biologici altamente complessi e la tecnologia può fare una differenza enorme in aree come la diagnostica, la genetica, la consegna di farmaci innovativi, i materiali avanzati, la robotica, le tecnologie haptiche e la dematerializzazione per la diagnostica di precisione. Una tale rivoluzione, tuttavia, richiederà significativi investimenti. Per massimizzare i benefici, i governi e gli enti di controllo dovranno creare il giusto ambiente per incoraggiare le aziende innovative che entrano sul mercato affinché le nuove tecnologie siano accessibili e ampiamente disponibili.

Come operiamo

In BNP Paribas Asset Management, riteniamo che la salute sarà un tema chiave di investimento per questo decennio. Le tendenze secolari, quali l'invecchiamento della popolazione e i cambiamenti degli stili di vita, dovrebbero sostenere un forte potenziale di crescita, mentre il potere dell'innovazione nel settore sanitario dovrebbe continuare a creare nuovi mercati e sconvolgere gli altri. L’healthcare è inoltre un settore difensivo e consente di mitigare i ribassi in periodi rischiosi, come è accaduto quest'anno.

Per ulteriori informazioni, visita la pagina sui nostri temi di investimento.

1 Fonte: Bloomberg.com: China is striving for the world’s best, cheapest healthcare

2 Fonte: Bloomberg.com: China is striving for the world’s best, cheapest healthcare

3 Fonte: Forbes.com: Wearable tech market to treble in next five years

Professionisti
Società

Notizie correlate