Tags: Nomine |

Kairos rafforza il team di private banking


Il Gruppo Kairos cresce con l’ingresso di Andrea Levantini nel team di private banker di Kairos Partners SGR guidato da Caterina Giuggioli, dopo aver maturato oltre venticinque anni di esperienza nelle attività di Corporate Finance, tra cui M&A, Equity Capital Markets e Investment Advisory.

Levantini lascia Equita SIM, dove ricopriva il ruolo di managing director con responsabilità delle attività di investment banking. In precedenza è stato in J.P. Morgan Private Banking in qualità di head of relationship management per gli Ultra High Net Individuals e gli investitori istituzionali e prima ancora in Deutsche Bank Investment Banking, inizialmente a Londra come head of Equity Capital Markets Southern Europe e successivamente in Italia come head of the Italian Energy and Infrastructure Sector. 

Andrea Levantini ha iniziato la sua carriera in General Electric Capital come finance director per poi entrare in Morgan Stanley Investment Banking a Londra, nella divisione M&A lavorando su importanti operazioni di corporate finance tra cui le più grandi opere di privatizzazioni italiane. Ha conseguito una laurea in Economia presso l'Università La Sapienza di Roma e un Master in Business Administration presso la Columbia Business School di New York (First Class Honours).
 
“L’ingresso di Andrea si inserisce perfettamente all’interno del quadro della nuova strategia di Kairos volta anche a rafforzare il team dedicato ai clienti private. Il nostro modello di business evolverà verso il wealth management, al fianco della nostra solida attività di asset management. Abbiamo scelto un professionista con una consolidata esperienza non solo nella gestione dei grandi patrimoni della clientela di alto profilo, ma anche nelle operazioni di finanza straordinaria, perché vogliamo sempre di più garantire ai nostri clienti, che sono spesso imprenditori, un livello di servizio eccellente in termini di qualità ed efficienza che non può prescindere da una consulenza a tutto tondo", ha commentato Fabrizio Rindi, CEO del Gruppo Kairos.

"Nell’elaborazione delle proposte di investimento ai nostri clienti, possiamo dunque continuare a contare in primis sull’esperienza dei nostri professionisti oltreché sul know-how del nostro azionista Julius Baer, che vanta un ricco ventaglio di prodotti e servizi in ambito di pianificazione patrimoniale, gestione patrimoniale, consulenza e finanziamenti”.
 
Andrea Levantini commenta così il suo ingresso: “Sono contento di entrare a far parte del team di Private Banker di Kairos, che può contare anche sulla stretta collaborazione di Julius Baer, il più importante Gruppo bancario svizzero di gestione patrimoniale. I cosiddetti clienti high-networth hanno sempre più bisogno di una consulenza ad ampio spettro per la valorizzazione del proprio patrimonio, che spesso richiede – e a maggior ragione in un periodo così complesso come quello che stiamo vivendo - competenze di investment banking ed in particolare di finanza straordinaria in cui mi sono costruito una solida esperienza. Sono pronto ad affrontare nuove sfide insieme alla consolidata squadra di un brand che continua ad essere un punto di riferimento nel settore del risparmio gestito.”

Professionisti
Società

Notizie correlate

FTSE MIB e la fase 2

I differenti scenari che potrebbero avverarsi variano da un graduale, ma rapido ritorno alla normalità già nei prossimi sei mesi. Contributo a cura di Massimo Trabattoni, head of Italian Equity di Kairos Partners SGR.

Anterior 1 2 Siguiente