Tags: Business |

Kairos: "La nostra strategia è costruire partnership vere"


Per Kairos, boutique dell’asset management che si contraddistingue nel settore per un expertise gestionale attiva e alternativa, presente nel suo DNA fin dalla nascita nel 1999, al momento ci sono due forti tendenze nel settore: una maggiormente legata al mercato italiano, che si trova molto focalizzato sui Piani Individuali di Risparmio (PIR), che stanno contribuendo a generare un clima di maggiore ottimismo. L’altra principale tendenza è a un livello più macroeconomico, ed è rappresentata dall’avvicinarsi di una inversione di direzione sul mercato obbligazionario, che sta portando molti investitori a ricercare vere alternative agli investimenti tradizionali in bond. Cavalcando l'onda dei PIR, "al momento il KIS Italia PIR è il prodotto su cui puntiamo maggiormente", spiega Amir Kuhdari - direttore commerciale Reti e Istituzionali. "Per noi è un progetto strategico importante che sta avendo delle ripercussioni positive anche sul tessuto economico italiano, oltre che sui listini azionari, generando un incremento di nuove quotazioni e supportando tutto un universo di piccole e medie imprese che potrebbero avere difficoltà ad accedere al mercato dei capitali".

Prodotti con declinazioni di rischio
Per quanto i prodotti in risalto di Kairos, quelli dedicati al mercato italiano si differenziano per declinazioni di rischio. La soluzione meno rischiosa si chiama KAS Target Italy, prodotto quasi market neutral sul mercato italiano, con esposizione netta azionaria tra 5 e 10%, che ha l’obiettivo di generare alpha grazie alle scelte attive del nostro team di gestione. Il secondo step è il KIS Italia, prodotto azionario long/short flessibile, che cerca di generare rendimento nella modulazione dell’esposizione al beta di mercato in aggiunta alla selezione attiva dei titoli. L’ultima declinazione di rischio si chiama KIS Risorgimento, un prodotto direzionale e quindi 100% equity Italia. L’ultimo nato, con una declinazione di rischio tra il KIS Italia e il KIS Risorgimento è il KIS Italia PIR, prodotto flessibile con strategia long/short PIR compliant.

L'impatto di MiFID II sul business 
"Noi vediamo l’entrata in vigore della MiFID II come una possibile opportunità per rafforzare le partnership già in essere oltre che per avviarne delle nuove", commenta Kuhdari, "magari individuando quei soggetti che, in un’ottica di efficientamento, ricercano nuovi prodotti per completare il proprio orizzonte di investimenti". E aggiunge: "Ci sono alcune tipologie di prodotto, come per esempio il KIS Italia, prodotto long/short flessibile sull’azionario italiano, che non trovano molte proposte simili sul mercato. Per una boutique del risparmio gestito, come noi, può essere l’occasione di proporci come partner ideale, portando avanti le nostre caratteristiche e i nostri prodotti. Non vorremmo essere considerati un semplice fornitore di strategie", conclude.

 

Nella foto da sx: Rocco Bove, Giulio Pesenti, Andrea Ponti, Francesco Cavallo, Vittorio Gugliotta, Massimo Trabattoni,Guido Brera, Federico Trabucco, Riccardo Valeri, Oriana Bastianelli, Alessandra Lupi, Vittorio Villa, Federico Riggio.

Professionisti
Società

Notizie correlate

Anterior 1 2 Siguiente