Tags: Stile |

Islanda, un viaggio dell’anima


Un mondo a parte: ecco riassunta l’Islanda. È da visitare con qualcuno con cui state bene, un compagno, un figlio, un amico, perché sarà la vostra principale compagnia. Usciti dalla bella e vivace capitale Reykjavík, troverete in tutta l’isola pochi cristiani, nessun cartellone pubblicitario e probabilmente dovrete percorrere strade deserte. L’Islanda è un viaggio dell’anima, dove l’occhio può spaziare all’infinito.

Il Paese è molto vario. Qui vivono gran parte degli otto milioni di pulcinella di mare del pianeta: potrete avvistarli sulle alte scogliere dell’arcipelago delle Vestmannaeyjar, un luogo difficile da raggiungere ma mozzafiato. Per avvistare le balene, dalla capitale muovetevi per circa sei ore a nord-est fino ad Husavik, la capitale europea del whale whatching. Nella cittadina c’è anche l’Exploration Museum che raccoglie cimeli dei vichinghi, degli esploratori polari ma anche delle missioni nello spazio. Tra il ’65 e il ’67 diversi astronauti delle missioni Apollo hanno fatto qui l’addestramento geologico: il suolo islandese, infatti, è simile a quello lunare. 

Molti paesaggi dell’isola, poi, ricordano Marte: brulli, vulcanici e aspri. Sotto la crosta il Paese ribolle: il sottosuolo è talmente ricco di calore che i centri abitati sono serviti da energia elettrica geotermica. Ovunque nell’isola si trovano piscine naturali di acqua calda, a volte è possibile fare il bagno, altre no per evitare di finire arrosto. Consiglio un bagno nelle acque sulfuree della Laguna Blu, poco distante dalla capitale.

 

Spettacolo della natura

A 100 chilometri a sud-ovest di Reykjavik, nella valle di Haukadalur, potrete osservare molti geyser che eruttano ogni pochi minuti. Uno spettacolo affascinante per la potenza del getto e gli incredibili cromatismi della valle. Ma l’Islanda è anche ricchissima di cascate, la più maestosa è Gullfoss.

In estate le giornate sono…infinite. Potrete far tardi e avrete sempre molta luce. Non esiste criminalità. Tutto è maledettamente caro: vitto, alloggio, affitto della macchina, soprattutto se 4x4, che non guasta viste le strade. Gli ostelli sono molto belli e puliti e durante la bella stagione le scuole vengono aperte per ospitare i turisti. Per assaporare un viaggio davvero on the road.

Notizie correlate