Investimenti tematici: su quali temi investire


Il cliente, spesso, risulta affascinato dagli investimenti tematici ma non dobbiamo dimenticare che il suo giudizio finale dipende sempre dalle performance.

Per questo motivo Banca Generali, nella scelta degli investimenti ricerca un’ampia diversificazione (uso di fondi multi-tematici) per ridurre i rischi specifici dei singoli temi. “Al momento, per i grandi portafogli, proponiamo anche piccole diversificazioni su trend quali l’acqua e l’innovazione tecnologica legata allo sviluppo urbanistico”, commenta Antonello Consoli, del team portfolio Advisory di Banca Generali. Da parte dei clienti riceviamo talvolta richieste specifiche legate a notizie riportate dai mass-media (cannabis, bitcoin…), ma in genere i clienti evoluti chiedono un confronto aperto per discutere e capire le potenzialità dei vari trend”.

Ai clienti piacciono molto temi come la tecnologia, il digital e la robotica perché capiscono le potenzialità e sono temi molto concreti. Ad ogni modo, se guardiamo ai flussi l’interesse è concentrato prevalentemente sui temi legati alla tecnologia e agli aspetti Sociali Ambientali e di Governance (ESG). “Noi tendiamo a offrire al cliente diverse tematiche d’investimento, a seconda delle sue esigenze”, spiega Roberta Rudelli, head of Fund Selection di Cordusio SIM. “Secondo noi un ottimo tema d’investimento sarà l’invecchiamento della popolazione, anche se è ancora poco considerato dai clienti perché di lungo periodo. Altro tema interessante è quello della gestione dell’acqua e del cibo e della sostenibilità della loro produzione. Anche il tempo libero potrebbe costituire una tematica interessante in quanto, trattandosi di un bene sempre più scarso, tutto ciò che aiuterà le persone a usufruirne e a gestirlo in maniera migliore diventerà un tema su cui puntare. Ultimo tema interessante è la tutela della privacy, in cui si investe ancora poco ma che credo abbia grandi potenzialità in futuro”. 

Anche secondo Emanuele Viganò, del Team Gestioni di Banca Aletti (Gruppo Banco Bpm), “tra i differenti temi si privilegia quello demografico, particolarmente complesso e tale da potere essere efficacemente considerato nella predisposizione dei portafogli di investimento. Con riferimento alla rete commerciale, si rileva un maggiore interesse ai temi legati all’economia digitale”.

Eurizon Capital SGR seleziona nuovi fondi tematici in modo da avere a disposizione un set di temi d’investimento sufficientemente decorrelati. “Inoltre, selezioniamo gestori specializzati che riteniamo possano essere in grado di generare buone performance nei rispettivi segmenti di mercato”, spiega Matteo Luini, Multimanager Investments & Unit Linked di Eurizon Capital SGR. “Il cliente retail preferisce temi legati alle nuove tecnologie: innovazione digitale e robotica. Ma anche temi legati all’acqua e alla sicurezza”.

Professionisti
Società

Notizie correlate

Anterior 1 2 Siguiente