Investimenti all'avanguardia: il Robeco Global Consumer Trends Equities


Non ce ne siamo ancora accorti ma la rapidità dei trend demografici, dei trend tecnologici e dei cambiamenti delle normative sta cambiando il nostro modo di spendere e di risparmiare. I cambiamenti demografici, i nuovi comportamenti dei consumatori e l’innovazione tecnologica saranno il nuovo mondo delle opportunità d’investimento. Ad approfondire il tema della rivoluzione digitale è stato Richard Speetjens - Portfolio Manager del Global Consumer Trends Equities di Robeco 

I robot e l’automazione stanno portando ad un aumento della produttività, oltre a migliorare la qualità e la flessibilità della catena produttiva dell’economia. Questo lo possiamo vedere al’interno dell’industria italiana, dove le macchine stanno diventando sempre più smart ed efficienti grazie alle nuove tecniche di produzione digitale, che permettono risparmi considerevoli di tempo. I progressi di digitalizzazione e gli sviluppi d’intelligenza artificiale genereranno un’enorme quantità di dati e rendono necessari investimenti in infrastrutture digitali. “La sicurezza informatica sarà un tema molto importante e sarà fondamentale garantirla in futuro”, commenta il gestore.

I tre temi fondamentali su cui gli investimenti del fondo si concentrano sono: consumi digitali, consumi emergenti e la preferenza nei consumi per i brand forti. 

1)I consumi digitali. “Gli effetti della digitalizzazione sulla spesa del consumatore sono evidenti ad esempio nell’utilizzo degli smartphone, come testimoniato dai cambiamenti nel consumo dei media, nei pagamenti, nell’ecommerce e nel gaming”, commenta il gestore. Resta di fatto che l'adozione di tali innovazioni è ancora lunga, anche se piano piano si stanno vedendo dei cambiamenti soprattutto nella generazione dei millenial. Il sistema dei pagamenti sta cambiando ed è sempre più comune l’utilizzo di PayPal, Square o Apple Pay. I servizi di streaming stanno prendendo sempre più piede, a partire da spotfiy per la musica a netflix e Amazzon per i film.

2)I consumi emergenti: “L’aumento della ricchezza dei mercati emergenti spingerà la crescita dei consumi a livello locale, con effetti sulla domanda sia di beni essenziali che di beni discrezionali da parte dell’emergente middle class”, commenta il gestore. 

3)Il terzo tema è l’aumento della domanda di beni di lusso. “I consumatori sono attirati dai brand forti, che trasmettono un’idea di qualità e garantiscono ottimi livelli di fedeltà del consumatore e margini più alti grazie al pricing power e alle economie di scala”. Investire nei vincenti strutturali di questi cambiamenti secolari ha portato a ottimi risultati.

Il Robeco Global Consumer Trends Equities

Il comparto Robeco Global Consumer Trends Equities investe a livello globale in titoli azionari del settore dei consumi. Le società preferite sono quelle che guardano a una crescita nel lungo termine come la digitalizzazione dei consumi, l’aumento della spesa al consumo nelle economie emergenti e la sempre maggior attenzione alle questioni ambientali. Il comparto può far uso anche di una politica monetaria attiva al fine di generare un extra rendimento, ma non prevede la distribuzione di dividendi. La gestione è unconstrained quindi non è vincolata a nessun indice di riferimento. Importante diventa la gestione del rischio che è integrata nel processo d’investimento e garantisce che le posizioni rispettino determinate direttive con liquidità giornaliera. Il portafoglio è investito al 40,31% in consumi ciclici, al 23,10% in tecnologia e al 19,61 in consumi difensivi. Il fondo nel 2017 ha ottenuto un rendimento del 21,36%.

Professionisti
Società

Notizie correlate