Ecco la squadra di Advisory di Banca Intermobiliare


Il Team Advisory di Banca Intermobiliare (BIM) è composto da dieci professionisti senior con un elevato livello di specializzazione. 

Due analisti sono dedicati agli investimenti diretti sul mercato azionario, due analisti seguono il mercato obbligazionario ed una risorsa è dedicata al mercato valutario.Uno strategist contribuisce alla definizione dell’asset allocation e della view macroeconomica, mentre uno specialista di analisi tecnica fornisce i trend di medio periodo ed il timing degli investimenti. Infine due risorse sono dedicate all’analisi e alla selezione dei fondi.

“La Banca ha una solida tradizione negli strumenti amministrati, ma nel corso degli ultimi anni il risparmio gestito sta assumendo sempre maggiore importanza all’interno dei portafogli della nostra clientela” spiega Alessandro Viviani, responsabile Investment Advisory di BIM. “Abbiamo sviluppato cinque soluzioni di investimento multiasset in fondi, distinte per profilo di rischio e possiamo attingere da un universo di circa 1000 strategie grazie agli accordi di distribuzione siglati con oltre 20 dei principali asset manager a livello globale”.

Oltre ai fondi inseriti nei portafogli modello, con cadenza mensile, il desk di analisi fondi genera uno scoring quantitativo per ciascuna asset class. Questo report si affianca alle liste dedicate all’amministrato che comprendono i titoli azionari ed obbligazionari preferiti. “Tutto il team è molto attivo nel generare costantemente nuove idee di investimento a supporto della nostra rete. Si possono trovare interessanti opportunità in qualsiasi contesto di mercato” spiega Viviani. “Il desk di analisi fondi predispone inoltre un report settimanale di due diligence interna su fondi in focus per la nostra asset allocation”.

Infine BIM offre anche servizi di consulenza taylor made. “Per i clienti di fascia elevata realizziamo soluzioni di investimento personalizzate tramite l’utilizzo di strumenti finanziari dedicati che possono comprendere singole azioni, obbligazioni, fondi o ETF come parte tattica di portafoglio”, conclude il manager.

Da sinistra verso destra:

Marco Toscano - Analista Fondi (Investment Advisory BIM)

Paolo Gosto - Analista Equity (Investment Advisory BIM)

Gabriele Malotti - Specialista Analisi Tecnica (Investment Advisory BIM)

Elena Beltramo - Analista Equity (Investment Advisory BIM)

Alessandro Viviani - Responsabile Investment Advisory BIM

Julia Yepez Lopez - Specialista Valute (Investment Advisory BIM)

Dario Angelino - Macro Strategist (Investment Advisory BIM)

Davide Nichele - Analista Fondi (Investment Advisory BIM)

Viviana Cavallo - Analista Bond (Investment Advisory BIM)

Alessandro Moro - Analista Bond (Investment Advisory BIM)

Professionisti
Società

Notizie correlate

Art advisory, un settore in forte espansione

Sebbene sia ancora presto per considerare l’arte come un mero investimento di carattere finanziario, questo mercato sta crescendo in maniera importante. A dimostrarlo sono anche i numerosi corsi di formazione ad hoc. Ce lo spiega Pietro Ripa, private banker di Fideuram. Tratto dalla rivista numero 29 Funds People - sezione Private Banker.

Anterior 1 2 Siguiente