Il nuovo albo dei consulenti? Destinato a "slittare"


La data d'avvio, così come previsto dalla vigente normativa, sarà il 1 dicembre 2018. Ma l'Albo unico dei consulenti finanziari potrebbe restare carta bianca, almeno per qualche mese in più. Lo ricorda in una nota lo stesso Organismo di vigilanza e tenuta dell'albo unico dei consulenti in merito alle iscrizioni alle sezioni de consulenti autonomi e delle societàa di consulenza finanziaria.

Secondo l'Ocf, in applicazione dell’art. 151, co 2, Regolamento Intermediari, "il procedimento di iscrizione alle sezioni dei consulenti finanziari autonomi e delle società di consulenza finanziaria può richiedere fino a 180 giorni, decorrenti dalla data di presentazione della domanda da parte degli interessati", si legge in una nota. "Pertanto si precisa che, stante la vigente normativa, la data di avvio dell'operatività dell'albo, in previsione per il 1° dicembre 2018, non può in alcun modo considerarsi vincolante ai fini dell'adozione dei provvedimenti di iscrizione".

Notizie correlate

Anterior 1 2 Siguiente