Il comparto Long-Short European Equities di Carmignac è in soft closing


Da inizio 2018 la strategia di investimento Long-Short European Equities di Carmignac, gestita da Malte Heininger, ha attirato un gran numero di sottoscrizioni, infatti il patrimonio cumulato del fondo ammonta attualmente a più di 1.200 milioni di euro. Al fine di mantenere il patrimonio cumulato su un livello adeguato alla strategia di investimento, e quindi di preservare la liquidità delle attività del fondo, la società di gestione ha deciso di adottare una procedura di limitazione parziale delle sottoscrizioni nel comparto (‘soft closing’). Questa decisione consentirà agli attuali azionisti di adeguare le loro allocazioni nel fondo, permettendo al tempo stesso di mantenere il patrimonio su un livello adeguato alla gestione attiva e flessibile delle sue attività.

Pertanto, a decorrere dal 28 novembre 2018 e fino a quando il patrimonio cumulato resterà superiore a 1.000 milioni di euro, la società di gestione accetterà unicamente le richieste di sottoscrizione di investitori iscritti al registro degli azionisti della SICAV. Il primo livello della procedura di soft closing non impedisce perciò in alcun modo a tali azionisti di sottoscrivere nuove azioni del fondo.

Nel caso in cui il patrimonio cumulato dovesse raggiungere quota 1.300 milioni di euro, la società di gestione attuerà il secondo livello della procedura di soft closing, respingendo tutte le richieste di sottoscrizione di sottoscrizione di importo superiore a 500.000 euro. Questo limite, applicabile a tutti gli azionisti, resterà in vigore fino a quando il patrimonio cumulato sarà superiore a 1.200 milioni di euro.

Con l'arrivo di Mark Denham come head of European Equities nel 2016, Carmignac ha rafforzato le proprie capacità azionarie europee. Denham gestisce inoltre il Carmignac Portfolio Grande Europe, e recentemente è stato anche nominato co-gestore della parte azionaria del nuovo fondo Carmignac Portfolio Patrimoine Europe. Keith Ney gestisce la parte a reddito fisso di questo fondo, la cui struttura flessibile consente ai gestori di perseguire una strategia di investimento orientata alla convinzione, con l'obiettivo di generare rendimenti positivi a lungo termine, mitigando al contempo i rischi di ribasso.

Infine Denham gestisce anche una strategia small/mid cap, quella adottata dal fondo Carmignac Portfolio Euro-Entrepreneurs, con un approccio orientato alla conviction e alla ricerca di interessanti opportunità di crescita per le piccole e medie imprese in tutta Europa.

Professionisti
Società

Notizie correlate

Anterior 1 2 Siguiente