Tags: Business |

I vantaggi del reddito fisso attivo


Che si tratti di cliché o di minimizzazione, viviamo in tempi interessanti. Le incertezze politiche, il cambiamento della politica monetaria e una crescita globale resiliente sono tutti fattori che pongono sfide significative per gli investitori obbligazionari. I rendimenti dei Treasury USA a 10 anni hanno sfiorato di recente il loro picco massimo in quattro anni, tanto da indurre alcuni commentatori a dichiarare la fine a 37 anni di mercato rialzista dei bond. Abbiamo ovviamente assistito a picchi dei rendimenti obbligazionari nel lungo periodo di mercato al rialzo. Questa volta, tuttavia, la situazione potrebbe essere davvero diversa. Perché? Perché la duration è più elevata di quanto non sia mai stata. Tuttavia, se è vero che questi periodi interessanti rappresentano minacce, creano anche opportunità, in particolare per gli investitori attivi che hanno la libertà di sfruttarli. La selezione titoli dovrebbe tornare protagonista. Gli investitori hanno l'opportunità di posizionare i propri portafogli in modo da poter assumere l'esposizione a società che hanno flussi di cassa più consistenti, nonché strategie di rimborso chiaramente definite, oltre alla possibilità di scorporare il rischio di credito da quello legato ai tassi d'interesse, focalizzandosi su obbligazioni a duration più breve rispetto al mercato in generale. Un'altra considerazione è l'enorme varietà del mercato obbligazionario. Anche le emissioni della stessa società offrono in genere diverse scadenze e livelli di sicurezza all'interno della struttura del capitale. Un investitore attivo dovrebbe tenere conto di questo aspetto. Infine anche la liquidità è importante. Pertanto, per gli investitori attivi competenti, un mercato caratterizzato da maggiore incertezza e maggiori dispersioni offrirà le opportunità di conseguire i risultati attesi.

Notizie correlate